Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:52
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Autocertificazione Natale 2020, ecco il modulo in pdf da scaricare per gli spostamenti durante le feste

Immagine di copertina

Autocertificazione Natale 2020, il modulo in pdf da scaricare per gli spostamenti

Dal 24 dicembre 2020 scatta la zona rossa in tutta Italia. Nei giorni 24, 25, 26, 27 e 31 dicembre e 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio per gli spostamenti serve il modulo di autocertificazione che è possibile scaricare dal sito del ministero dell’Interno e qui.

Con il decreto Natale il governo ha spiegato che durante il periodo delle restrizioni, dal 24 dicembre al 6 gennaio, saranno vietati gli spostamenti per ragioni non essenziali. Divieto di spostamenti quindi sia tra Comuni che tra Regioni salvo comprovate esigenze lavorative, di lavoro o altre necessità e salvo che si faccia rientro nel proprio comune di residenza, sempre presentando l’autocertificazione (scaricabile qui). Oltre alle ragioni di lavoro e salute, nel documento si potrà anche dichiarare che lo spostamento è determinato da “altri moti ammessi dalle vigenti normative ovvero dai predetti decreti, ordinanze e altri provvedimenti che definiscono le misure di prevenzione della diffusione del contagio”.

Qui il modulo di autocertificazione da scaricare

Anche nei giorni di zona rossa è prevista una deroga al divieto di spostamento. Dalle ore 5 alle 22 sarà infatti possibile “la visita ad amici o parenti a massimo due persone”. Sarà consentito spostarsi “soltanto una volta nella stessa giornata per andare in abitazioni private che si trovino nella stessa regione”.

È possibile andare dal parrucchiere, chiusi i centri estetici. Si può andare nei negozi aperti: alimentari, farmacie, parafarmacie, tabaccai, edicole. Si può fare attività motoria individuale all’aperto. Si può ritirare cibo da asporto fino alle 22 o ordinarlo per la consegna a domicilio.

Qui il modulo di autocertificazione da scaricare

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI
Ti potrebbe interessare
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Covid, 30.310 casi e 108 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 12,2%
Cronaca / Bambino morto all’asilo, la proprietaria dell’auto: “Sono sicura di aver inserito la marcia, il freno a mano non ricordo”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Covid, 30.310 casi e 108 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 12,2%
Cronaca / Bambino morto all’asilo, la proprietaria dell’auto: “Sono sicura di aver inserito la marcia, il freno a mano non ricordo”
Cronaca / Identificato allo Spallanzani di Roma il primo caso in Italia di vaiolo delle scimmie
Cronaca / I buchi nelle indagini sulla strage di Capaci: quelle tracce mai seguite
Cronaca / Rimorchiatore affonda al largo di Bari, 5 morti: “Capitano trovato vivo su una zattera”
Cronaca / Il pm Tescaroli a TPI: “Sulla strage di Capaci presunti interessi esterni a Cosa nostra”
Cronaca / Falcone e quelle indagini naufragate su Mattarella e Gladio
Cronaca / ESCLUSIVO TPI: Falcone spiato da apparati dello Stato durante l’interrogatorio (finora ignoto) a Licio Gelli
Cronaca / Tragedia asilo l’Aquila, il giallo del freno a mano: cosa sappiamo