Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 16:42
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

“Non affitto a extracomunitari”: il calciatore del Parma Baraye vittima di un episodio di razzismo

Immagine di copertina

L’attaccante del Parma Baraye vittima di un episodio di razzismo

Attaccante Parma Baraye vittima razzismo – “Non affitto a extracomunitari” così si è sentito rispondere Yves Baraye, attaccante del Parma, dal proprietario di un appartamento che il calciatore era intenzionato ad affittare.

Lo riporta la cronaca locale de La Repubblica, che ha raccolto la testimonianza di un amico di Baraye.

Secondo quanto ricostruito, Baraye, dal 2015 al Parma con cui si è reso protagonista soprattutto quando la società ducale militava in Serie D, ha dato mandato a un amico di cercargli una casa in affitto a Parma.

L’attaccante, infatti, è appena rientrato dal prestito al Padova, e, in attesa di conoscere novità sul suo futuro professionale, ha deciso comunque di cercare un’abitazione per lui e suo fratello nella città ducale con cui mantiene un forte legame affettivo.

Grazie all’intermediazione del suo amico, Baraye sembrava aver trovato l’abitazione giusta per lui, nella zona Oltretorrente.

Ma la trattativa, che sembrava conclusa, si è arenata quando il proprietario dell’immobile ha scoperto che l’affittuario sarebbe stato un extracomunitario.

Contattato dal quotidiano La Repubblica, Baraye ha confermato l’accaduto dicendosi sconcertato per il fatto che nel 2019 debbano ancora avvenire certi episodi.

L’amico, invece, oltre a sottolineare la sua amarezza per il grave episodio di razzismo, ha anche aggiunto che il proprietario è stato poco lungimirante dal momento che Baraye avrebbe pagato l’affitto per un appartamento in cui sarebbe stato poco o nulla.

Interpellato dal sito Sportal, invece, il sindaco di Parma Federico Pizzarotti ha dichiarato che “Episodi di questo genere non rispecchiano le idee di Parma, una città che ha sempre fatto dell’uguaglianza tra le persone un suo fondamentale principio”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Monza, cade dal monopattino e finisce in coma: un passante gli ruba il mezzo e scappa
Cronaca / De Luca dice no al mix di vaccini e si scaglia contro il governo: "Serve chiarezza"
Cronaca / Piacenza, resta impigliata in una pompa agricola: grave una lavoratrice 26enne
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Monza, cade dal monopattino e finisce in coma: un passante gli ruba il mezzo e scappa
Cronaca / De Luca dice no al mix di vaccini e si scaglia contro il governo: "Serve chiarezza"
Cronaca / Piacenza, resta impigliata in una pompa agricola: grave una lavoratrice 26enne
Cronaca / Gimbe: “Fino a quando Aifa non modifica i bugiardini, il mix di vaccini non è approvato”
Cronaca / 54enne muore per trombosi a 12 giorni dalla vaccinazione: aperta indagine per omicidio colposo
Cronaca / Milano, caso di variante “delta” in palestra: il contagiato aveva già completato il ciclo vaccinale
Cronaca / L’aggressione alla madre, un Tso e le segnalazioni dei vicini: chi era il killer di Ardea
Cronaca / Ardea, il killer "aveva già sparato altre volte". Ma nessuno aveva denunciato
Cronaca / Ventimiglia, uccide la ex in strada sparandole in auto. Il messaggio su Fb: “Non puoi nasconderti”
Cronaca / Barillari (ex M5s) su Eriksen: “Cadono come mosche per i vaccini”. Ma il danese non è vaccinato