Ats Milano invia (per sbaglio) un sms ad alcune persone comunicando loro una presunta positività al Coronavirus. Poi chiede scusa: “Errore informatico”

"Lei risulta contatto di caso di Coronavirus", ma il messaggio è un "errore informatico"

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 28 Mag. 2020 alle 08:45 Aggiornato il 28 Mag. 2020 alle 09:01
757
Immagine di copertina

Lombardia, Ats invia sms: “Lei risulta contatto di caso di Coronavirus”

Ats Milano, l’azienda sanitaria del capoluogo lombardo, lunedì 25 maggio ha inviato per sbaglio un sms ad alcuni pazienti comunicando loro una presunta positività al Coronavirus.

“Lei risulta contatto di caso di Coronavirus”, recita il messaggio. Un sms che avrà creato panico e allarme tra i riceventi. Sms che invitava il paziente a “rimanere isolato al suo domicilio, limitare il contatto con i conviventi e misurare la febbre ogni giorno”. Ma quel messaggio è stato inviato per sbaglio. E il giorno dopo l’Ats Milano ne ha inviato un secondo per spiegare che si è trattato di un errore. Un “errore informatico”.

La Regione Lombardia, attraverso una comunicazione urgente ai cittadini pubblicata sul suo sito, ha spiegato cosa è successo: “COMUNICAZIONE URGENTE AI CITTADINI Per un errore informatico, alcuni assistiti hanno ricevuto nella serata di lunedì 25/05 un SMS che riportava il testo seguente: “ATS Milano. Gentile Sig/Sig.ra lei risulta contatto di caso di Coronavirus. Le raccomandiamo di rimanere isolato al suo domicilio, limitare il contatto con i conviventi e misurare la febbre ogni giorno. Se è un operatore sanitario si attenga alle indicazioni della sua Azienda”. Agli interessati è stato inviato un ulteriore SMS di rettifica nella giornata di martedì 26/05. Per eventuali informazioni è possibile contattare il numero di telefono 02/85781. Ci scusiamo per il disagio“.

ats milano coronavirus sms

Leggi anche: 1. L’inchiesta di TPI sulla mancata zona rossa ad Alzano Lombardo e Nembro ora diventa un e-Book / 2. Per contagiare lo pseudo-assessore Gallera servono due infetti. Per salvare la Lombardia bastano due dimissioni (di Giulio Gambino)

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

757
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.