Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Arezzo: nonno va a prendere la nipotina all’asilo, ma porta a casa la bambina “sbagliata”

Immagine di copertina
Credit: Pixabay

Un nonno incaricato di andare a prendere la nipotina a scuola è tornato a casa con la bambina “sbagliata”. L’equivoco è avvenuto giovedì scorso al nido comunale dell’Orciolaia ad Arezzo (Toscana).

Secondo le prime ricostruzioni l’anziano non avrebbe soltanto scambiato per sbaglio le due bambine, ma avrebbe commesso già un primo errore suonando il campanello al nido, anziché alla scuola materna dove si trovava la nipote. Il nonno avrebbe confuso gli ingressi perché adiacenti.

L’uomo, inoltre, si sarebbe accorto di avere prelevato la bambina “sbagliata” una volta tornato a casa. L’equivoco sarebbe infatti durato una mezz’ora, il tempo di raggiungere l’abitazione, accorgersi con gli altri familiari di aver “ritirato” un’altra bambina e riportarla indietro. Nel frattempo un familiare di questa bambina era giunto al nido e non trovando la figlia ha chiamato la polizia. La vera nipotina dell’anziano, invece, peraltro di uno/due anni di età più grande dell’altra, aspettava che qualcuno andasse a prenderla alla scuola materna adiacente.

La vicenda ha fatto scattare un procedimento disciplinare su due addetti dell’asilo nido: l’educatore e il custode. I parenti quando vanno a prendere i bambini a scuola devono esibire una delega e farsi identificare. Risulta inoltre che le bimbe abbiano lo stesso nome. “L’errore della struttura c’è stato e verrà codificato in capo a chi lo ha fatto con le conseguenze disciplinari previste“, afferma il vicesindaco Lucia Tanti che segue gli accertamenti del Comune.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 29.875 casi e 95 morti: il bollettino del 24 maggio 2022
Cronaca / L’ex giudice Carnevale: “Falcone non era il più importante pm antimafia, esaltato oltre i suoi meriti”
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, l’Ecdc: "Rischio che diventi endemico in Europa"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 29.875 casi e 95 morti: il bollettino del 24 maggio 2022
Cronaca / L’ex giudice Carnevale: “Falcone non era il più importante pm antimafia, esaltato oltre i suoi meriti”
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, l’Ecdc: "Rischio che diventi endemico in Europa"
Cronaca / Roma, venditore di rose dà fuoco ai capelli di una ragazza: “Era deluso dalle poche vendite”
Cronaca / La giocatrice di basket difende il suo allenatore: “Non c’è stato nessuno schiaffo, avevo sbagliato un tiro”
Cronaca / Strage di Capaci, perquisizioni della Dia nella redazione di Report e a casa dell’inviato Mondani
Cronaca / Basket, allenatore dà uno schiaffo a una giocatrice 17enne per un canestro sbagliato: “Mi scuso, volevo spronarla”
Cronaca / Roma, maltratta la fidanzata e la costringe a tatuarsi il suo nome sul viso
Cronaca / Ferrero torna in libertà: “Questi sei mesi sono stati tremendi”
Cronaca / Malore in volo durante le riprese di un film: pilota atterra, ma muore poco dopo. Salvo il passeggero