Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:13
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Alessio, 30 anni, muore in un incidente stradale: a scoprire il corpo suo padre della polizia stradale

Immagine di copertina

Alessio, 30 anni, muore in un incidente stradale: a scoprire il corpo suo padre della polizia stradale

Si chiamava Alessio Ronconi il ragazzo di soli 30 anni rimasto vittima di un incidente lungo la statale 745 Metaurense tra Fermignano e Urbania, in provincia di Pesaro e Urbino nelle Marche. Il giovane, un dipendente della Imab mobili di Fermignano, stava rientrando a casa dal lavoro e, imboccata una semicurva, si è andato a schiantare contro un furgone morendo sul colpo. Sul posto si è subito recata la polizia stradale di Urbino e, tra gli agenti chiamati a prestare soccorso, c’era proprio il padre di Alessio, che si è dunque ritrovato davanti al corpo senza vita di suo figlio.

Una vera e propria tragedia che ha lasciato sconvolta la comunità di Urbania, il comune marchigiano di dove era appunto originario il ragazzo. Era dunque alla guida della sua Mercedes classe A quando, intorno alle 18, si è scontrato con una Fiat Ducato che veniva dal senso opposto della strada. Alessio, a seguito dello schianto, è rimasto incastrato nella vettura ed è morto, mentre il conducente del Ducato è ferito ma non si trova in condizioni gravi. Anche un terzo veicolo è stato coinvolto nell’incidente, seppur marginalmente, ma anche in questo caso il guidatore non ha riportato particolari lesioni.

Quando sono sopraggiunti sul posto i carabinieri di Fermignano e Urbania hanno trovato la Mercedes con il muso completamente distrutto. Con loro anche gli uomini del nucleo operativo e radiomobile di Urbino, i quali sono intervenuti per eseguire i rilievi insieme alla polizia stradale, tra i cui agenti c’era appunto anche il papà di Alessio, Gabriele, il quale proprio nel pomeriggio di ieri, 9 gennaio, si trovava di servizio. A stringersi al suo dolore tutto il comando della polstrada di Pesaro.

Ancora non completamente chiara è la dinamica dell’incidente, perché al momento dello schianto era buio e le due auto, scontratasi a forte velocità, sono arretrate di più di 10 metri rispetto al punto dell’impatto, il quale si è verificato in un incrocio. Alessio, 30 anni, lascia suo padre Gabriele, il fratello Alessandro, la madre Luigina e la fidanzata Tania.

“Il dramma diventa immane quando un giovane muore in circostanze drammatiche come questa. Alessio non lo conoscevo di persona ma i genitori sì. Non ho parole. Sto rientrando da Roma e ho appreso dell’ennesima disgrazia che ha colpito la mia gente. Ho la sconforto addosso e mi sento di fare un abbraccio sentito e di cuore a quanti gli volevano bene”, sono state le parole del sindaco di Urbania Marco Ciccolini.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Somministrate 25.7 milioni di dosi
Cronaca / Usa: i vaccinati non sono più obbligati a portare la mascherina
Cronaca / L'orditoio gemello di quello che ha ucciso Luana era stato manomesso
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Somministrate 25.7 milioni di dosi
Cronaca / Usa: i vaccinati non sono più obbligati a portare la mascherina
Cronaca / L'orditoio gemello di quello che ha ucciso Luana era stato manomesso
Cronaca / Jesolo, sesso in spiaggia per una coppia di 20enni: scatta l’applauso dei passanti
Cronaca / 8.085 nuovi casi, 201 decessi: il bollettino
Cronaca / Sallusti si è dimesso da direttore de Il Giornale
Cronaca / "Beve 7 litri al giorno ma è disidratata": come sta la ragazza vaccinata per sbaglio 4 volte
Cronaca / Ddl Zan, il consigliere regionale leghista chiede alla Madonna di fermare la legge
Cronaca / Muore in un incidente: l'assicurazione risarcisce sia la moglie che l'amante
Cronaca / Roma, ragazzo drogato e violentato da due amici