Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 17:08
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Roma, aggredirono i ragazzi del Cinema America: arrestati 3 estremisti di destra

Immagine di copertina
La maglia del cinema America Credit: Ansa

Aggressione ai ragazzi del Cinema America, arrestati 3 estremisti di destra

Tre esponenti dei movimenti dell’estrema destra romana da questa mattina sono agli arresti domiciliari perché ritenuti responsabili dell’aggressione ai danni dei giovani del “Cinema America”, avvenuta alle 4 del 16 giugno scorso.

Le indagini della Digos sono scattate subito dopo l’aggressione, accaduta tra i vicoli di Trastevere, ai danni di quattro amici che stavano concludendo la serata dopo aver assistito, in Piazza San Cosimato, alla proiezione di “First Reformed” organizzata dal Cinema America.

Per l’aggressione al Cinema America tre arresti

A innescare la violenza una maglietta del cinema America che indossava uno di loro. Tra i vicoli di Trastevere un ragazzo venne colpito con un manganello a causa della maglietta indossata con su scritto “Piccolo cinema America”.

I tre si trovano ora ai domiciliari. Sarebbero tutti vicini a movimenti di estrema destra. L’aggressione avvenne tra i vicoli di Trastevere per la maglietta con su scritto “Piccolo cinema America” che uno di loro indossava.

Le indagini

Le indagini della Digos scattarono subito dopo l’aggressione ai danni di 4 amici che stavano concludendo la serata dopo aver assistito, in piazza San Cosimato, a una proiezione organizzata dal cinema America.

Gli investigatori sono risaliti ai tre anche attraverso le testimonianze delle vittime e le immagini di videosorveglianza. Le indagini sono state coordinate dalla Procura di Roma.

Leggi anche:

Caro Pd, con l’aggressione del Cinema America dovevi far vedere chi sei. E invece sei sempre lo stesso

“Mi hanno chiesto se fossi antifascista, poi mi hanno tirato una testata sul naso”: parla il ragazzo aggredito a Roma

Roma, violenta aggressione ai ragazzi del Cinema America: “Toglietevi la maglietta, siete antifascisti”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Parma: operaio muore schiacciato da un contenitore di mangimi
Cronaca / Caso Cucchi, carabinieri condannati in appello a 13 anni
Costume / Cannabis gratis a domicilio: il rider che la distribuisce a chi ha un reddito basso
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Parma: operaio muore schiacciato da un contenitore di mangimi
Cronaca / Caso Cucchi, carabinieri condannati in appello a 13 anni
Costume / Cannabis gratis a domicilio: il rider che la distribuisce a chi ha un reddito basso
Cronaca / Milano, 12enne violentata e minacciata da un 20enne conosciuto su Instagram
Cronaca / Riccione, preside vieta i tacchi a scuola: “Troppe cadute, vogliamo tutelarci”
Cronaca / Il calendario della riaperture delle spiagge, regione per regione
Cronaca / Crisi, nel 2020 in Italia 96mila madri hanno perso il lavoro
Cronaca / Napoli, donna di 33 anni uccisa a coltellate e data alle fiamme: fermato un uomo
Cronaca / Omofobia, parlano i leghisti citati da Fedez al Concertone (e non ritrattano)
Cronaca / Fano, studente rifiuta la mascherina e si incatena al banco per protesta: scatta il Tso