Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Il dramma dei 7mila tirocinanti calabresi: “Abbandonati da tutti, siamo allo stremo”

Immagine di copertina

Riceviamo e pubblichiamo l’appello dei 7mila tirocinanti calabresi precari.

Il dramma dei circa 7.000 tirocinanti calabresi ha dell’assurdo per quel giro di vite da anni violate e inglobate in quel “malato” sistema incentrato sul lavoro nero legalizzato presso Enti Pubblici e Privati e presso Ministeri (Giustizia, Miur, Mibact) dell’intero territorio calabrese. Si tratta di veri e propri lavoratori anche se figurano “da sempre e in maniera alquanto distorta” come tirocinanti e pertanto come manovalanza  a basso costo con un’indennità che ammonta a 500 €. Si tratta di persone in piena difficoltà economica e con famiglie monoreddito. Se non fosse per il sostegno economico dei miei genitori anziani, da donna, moglie e madre di famiglia, vi posso assicurare che la mia vita da tirocinante calabrese è alquanto insulsa e insignificante, provo seriamente vergogna per questa situazione che vivo, come i miei colleghi tirocinanti calabresi, di precarietà lavorativa e i pensieri che mi passano per la testa vi posso assicurare che non sono dei migliori!

A questa testimonianza ne fanno da coro altre. Guardi, sono un uomo che prova vergogna quando alle piccole richieste di mio figlio, un bambino delle elementari, devo rispondere categoricamente di no. Sono uno dei circa 7.000 tirocinanti calabresi e pur di portare a casa i 500 € del tirocinio, fare i salti mortali per me è diventato d’obbligo e anche se alla mia età non sono più giovincello, presto quotidianamente e con dignità, servizio come tirocinante e vi posso assicurare che questo vivere, come i miei colleghi tirocinanti, nell’incertezza lavorativa, mi sta provocando dei seri stati d’ansia e sbalzi d’umore che sono stato costretto a rincorrere ad un trattamento farmacologico. Il punto di vista generalizzato dei circa 7.000 tirocinanti calabresi è alquanto unanime. Ma è mai possibile che solo indifferenza suscita questo nostro dramma e calvario di persone da anni senza prospettive lavorative? Siamo madri e padri di famiglia che reclamano da mesi risposte celeri e concrete alla nostra precaria e cronica situazione lavorativa in termini di contrattualizzazione! Sono troppi gli anni in cui siamo stati ingannati dalla false promesse di chi diceva di avere a cuore la nostra causa.  Per cortesia, provate a mettervi nei nostri panni e se vi diciamo che siamo giunti agli estremi, credeteci una volta per tutte!. Seguiranno aggiornamenti.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 83.403 casi e 287 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Cani Violenti, un podcast di Piano P che racconta risse, pestaggi, incontri clandestini e lo spazio della ferocia nella provincia italiana
Roma / Transfer Service Rome: soluzione Top Class per spostamenti nella Capitale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 83.403 casi e 287 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Cani Violenti, un podcast di Piano P che racconta risse, pestaggi, incontri clandestini e lo spazio della ferocia nella provincia italiana
Roma / Transfer Service Rome: soluzione Top Class per spostamenti nella Capitale
Cronaca / È morta l’ultima figlia (illegittima) di Mussolini: chi era Elena Curti
Cronaca / Covid, intera famiglia stroncata dal virus: non erano vaccinati
Cronaca / No vax pentito scrive un libro: “Ho creduto di morire, spero di convincere i dubbiosi”
Cronaca / Fabio Fazio contro i no vax: “Disinformazione riempie ospedali, non si può dare spazio”
Cronaca / Bassetti: “Tutti prenderanno la variante Omicron entro l’inizio dell’estate”
Cronaca / Melandri scaricato da uno sponsor dopo le dichiarazioni sul Covid: “Prendiamo le distanze”
Cronaca / La previsione del capo di Pfizer: “L’attuale ondata di Covid-19 sarà l’ultima con le restrizioni”