Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:56
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Costume

“La quarantena può far calare il desiderio, il sesso può sostituire lo sport”, i consigli dell’esperto

Immagine di copertina
Credit Image: © Mohammad Rakibul Hasan/ZUMA Wire/ZUMAPRESS.com)

Gli effetti della quarantena sul sesso (spiegati da un esperto)

La quarantena che stiamo rispettando per l’emergenza sanitaria Coronavirus può provocare la perdita del desiderio sessuale. La convivenza forzata, infatti, “se da una parte può condurre alla ricoperta del partner, dall’altra può creare dubbi e incertezze e aggravare la frustrazione. In questi casi l’ansia da prestazione, la frustrazione e l’emotività di questo momento, possono determinare un calo del desiderio e problemi di disfunzione erettile, eiaculazione precoce o altri disturbi sessuali che possono diventare difficili da gestire e creare maggiore disagio” spiega Alessandro Palmieri, presidente della Società italiana di Andrologia e docente di urologia all’Università Federico II di Napoli, intervistato da Il Messaggero.

Sul numero ideale di rapporti sessuali durante la quarantena il professore spiega che “Dipende dall’uomo, dalla voglia che ha e dall’età. Un uomo di 20 anni può avere due rapporti al giorno, senza problemi. Ma anche l’ottantenne o il novantenne, in forma, possono averlo una volta o due a trimestre. L’uomo non spegne mai la luce, specie se si ha accanto la persona giusta”.

“Oggi non possiamo andare in palestra, ma il letto può diventarlo. Avere rapporti, infatti, è una delle cose migliori in sostituzione della palestra. Con ciò non voglio dire che bisogna avere 5 rapporti in un giorno. Bisogna continuare ad avere il numero di rapporti pre-quarantena. Mantenere il pene in allenamento non solo migliora il cervello, con la gratificazione, ma ha un effetto dal punto di vista vascolare: aumenta l’afflusso di sangue”, consiglia l’esperto.

Leggi anche: 1. Coronavirus, il sesso è contagioso? Le regole dell’infettivologo / 2. Coronavirus, in Cina boom di divorzi a causa della convivenza forzata dalla quarantena

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Costume / Come funziona il noleggio auto a lungo termine
Costume / Iris Apfel, i 100 anni della “starlet geriatrica” che ha rivoluzionato lo stile e la moda
Costume / Imparare a parlare inglese con l’accento della famiglia reale inglese
Ti potrebbe interessare
Costume / Come funziona il noleggio auto a lungo termine
Costume / Iris Apfel, i 100 anni della “starlet geriatrica” che ha rivoluzionato lo stile e la moda
Costume / Imparare a parlare inglese con l’accento della famiglia reale inglese
Costume / Sui social sembriamo una grande comunità e invece è solo solitudine di massa
Costume / “Donne lampadario” alla festa di compleanno di Diletta Leotta: scoppia la polemica
Costume / Buon Ferragosto 2021: le frasi e le immagini più belle di auguri da condividere
Costume / Alessandra Mussolini: “Sono una ragazza di sinistra”
Costume / San Lorenzo 2021: quando, dove e come vedere le stelle cadenti
Costume / San Lorenzo 2021, la notte delle stelle cadenti: le frasi più belle da dedicare
Costume / Il nuovo settimanale di The Post Internazionale