Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:36
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Costume

Ritrova il gatto che ha perso 8 anni prima: “I miracoli accadono, ci siamo riconosciuti subito”

Immagine di copertina
Monica Ferretti con Mandarino

Dopo più di otto anni di distanza il gatto Mandarino ha potuto riabbracciare la sua padrona. Monica Ferretti, musicista di Faenza (Ravenna), ha riconosciuto il micio che aveva smarrito nel 2012 in una foto postata dalla sezione locale dell’Enpa (Ente nazionale protezione animale).

Il gatto aveva vissuto con l’artista per 12 anni, sin dalla sua nascita. Di indole molto libera, era fuggito più volte dal giardino di Monica, ma alla fine era sempre tornato a casa. Fino all’autunno del 2012, quando era sparito senza più farsi vedere. Lei lo aveva cercato dappertutto per un anno tramite volantini, giornali e passaparola, ma senza risultato.

A trovare il micio per strada, pochi giorni fa, è stata una coppia di Faenza. Il gatto era molto anziano, cieco, malato e affamato, quindi i volontari dell’Enpa se ne sono presi cura, e poi hanno postato alcune sue foto su Facebook per cercare un’eventuale adozione.

Monica, che ha visto le foto, ha chiamato spiegando di aver perso 8 anni prima un gatto molto simile, e che se fosse stato proprio lui il micio in questione avrebbe addirittura 20 anni. Una storia incredibile, ma che i volontari hanno potuto verificare con i propri occhi quando la musicista è andata a verificare di persona se si trattava davvero di Mandarino.

“La scena dell’incontro rimarrà impressa negli occhi di chi ha potuto assistere”, ha scritto su Facebook la presidente di Enpa Maria Teresa Ravaioli. “Nonostante le condizioni precarie di salute, Mandarino ha riconosciuto la sua amica mentre lo abbracciava e lo chiamava in lacrime, e lui colpiva il viso della sua Monica con delicate e deboli “testate” affettuose“.

“I miracoli accadono”, ha commentato Monica, “Una serie di meravigliose circostanze ha riportato a me il mio adorato Mandarino, perduto il 7 novembre 2012 e mai più ritrovato. Ci siamo riconosciuti subito, ed è stato come ricominciare da quel lontano giorno di autunno…”.

Leggi anche: 1. Presto cani e gatti potrebbero parlare la nostra lingua /2. Individuata una nuova formula (scientifica) per calcolare l’età dei cani

Ti potrebbe interessare
Costume / Tradizione, sostenibilità e futuro: la ricetta del Consorzio del Prosciutto di San Daniele che compie 60 anni
Costume / I principali trend eCommerce del 2022 spiegati da Yeppon.it
Costume / L’influencer laureata in ingegneria aerospaziale: ecco chi è Alex Mucci
Ti potrebbe interessare
Costume / Tradizione, sostenibilità e futuro: la ricetta del Consorzio del Prosciutto di San Daniele che compie 60 anni
Costume / I principali trend eCommerce del 2022 spiegati da Yeppon.it
Costume / L’influencer laureata in ingegneria aerospaziale: ecco chi è Alex Mucci
Costume / Preventivo ristrutturazione: tutto quello che c’è da sapere
Costume / Dal RNG alla Roulette Online: gli algoritmi che controllano il gioco
Costume / “Impact Girl”, un nuovo media dedicato all’empowerment femminile
Costume / inTherapy: i percorsi di psicoterapia garantiti da Studi Cognitivi
Costume / Costa Crociere: un’esperienza turistica incentrata sulla sostenibilità e la gastronomia
Costume / Vestiti lunghi per capodanno: 5 idee a cui ispirarsi
Costume / #DONAREVALEQUANTOFARE – Il nuovo spot Cei sul sostegno alla missione dei preti