Me

“È buio qui dentro, fatemi uscire”. Il morto che parla al suo funerale

È accaduto in Irlanda. La voce altro non era che un messaggio registrato. Un ultimo scherzo dell'uomo per far sorridere i suoi cari

Di Alice Possidente
Pubblicato il 15 Ott. 2019 alle 20:54

Il morto parla al suo funerale: “È buio qui dentro, fatemi uscire”

Parenti e amici erano riuniti, in lacrime, al suo funerale. La sua bara stava per essere coperta dalla terra e tutti si stavano stringendo nel dolore. Quando, all’improvviso, si è sentita una voce: “Fatemi uscire! è buio qui dentro! Potete sentirmi? Fatemi uscire!”. È accaduto in Irlanda, dove parenti e amici stavano dando l’ultimo saluto a Shay Bradley, veterano delle forze di difesa irlandesi.

Le lacrime dei congiunti si sono trasformate prima in incredulità, poi in stupore. Prima che la surreale situazione degenerasse, è intervenuta sua figlia Andrea. La donna ha subito placato gli animi, spiegando che la voce che tutti sentivano altro non era che una registrazione diffusa da un altoparlante, un’ultima volontà del padre, un ultimo scherzo che il signor Bradley ha voluto fare ai suoi cari per farli sorridere anche il giorno del suo funerale.

Compresa la situazione, la preoccupazione dei parenti si è trasformata in sorrisi. Intanto la voce del defunto continuava: “È il sacerdote quello che sento? Sono nella scatola, mi sentite?”. L’uomo ha poi intonato una serenata, scatenando le risate dei presenti.

Shay Bradley è morto l’8 ottobre 2019 dopo una lunga malattia. I funerali si sono svolti a Kilmangah, in Irlanda.

La figlia ha diffuso il video della surreale scena sul suo profilo Facebook scrivendo, appunto, che si trattava di un desiderio del padre, “un burlone” che non desiderava altro che veder sorridere la propria famiglia il giorno dell’ultimo saluto. “Papà Orso ci ha fatto ridere tutti proprio quando ne avevamo bisogno! Ti amerò per sempre” ha scritto la figlia sui social.

Il video dell’uomo morto che parla al suo funerale è diventato virale in tutto il mondo. L’ultimo scherzo del signor Shay sembra proprio essere riuscito.

“Morto in un incidente in moto”, ma l’uomo torna a casa sette ore dopo il suo funerale