Covid ultime 24h
casi +13.331
deceduti +488
tamponi +286.331
terapie intensive -4

La napoletana Marianna Vitale premiata “donna chef dell’anno” dalla Guida Michelin

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 13 Set. 2020 alle 13:35 Aggiornato il 13 Set. 2020 alle 13:44
2.8k
Immagine di copertina

Marianna Vitale è la migliore chef donna del 2020

La napoletana Marianna Vitale è la migliore chef dell’anno 2020 secondo Michelin. Classe 1980, cuoca stellata dal 2012, è stata premiata dagli ispettori della prestigiosa guida gastronomica “per la tenacia con cui ha costruito un progetto di ristorazione di qualità al di fuori dei circuiti turistici della sua regione”, si legge nel comunicato diramato dalla Michelin.

Marianna Vitale è l’anima del Ristorante Sud, che sorge a Quarto, nella provincia partenopea. Nata e cresciuta a Napoli, nel quartiere di Porta Capuana “in una casa piena di gente, un porto di mare in cui si mangiava a tutte le ore, dove vedevo più pentole e padelle che giocattoli”, racconta in un’intervista a Repubblica, la chef dell’anno sha seguito le orme del papà Vitale, cuoco professionista.

Leggi anche: Premio Ischia, Giovanna Botteri ‘giornalista dell’anno’

2.8k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.