Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Il baule di Natale

Guida pratica per vivere (bene) le feste nonostante il Covid

Di Francesca Pizzolante
Pubblicato il 9 Dic. 2020 alle 14:29 Aggiornato il 9 Dic. 2020 alle 14:30
0
Immagine di copertina

Il baule di Natale: la ricetta della ciambella uvetta e succo d’arancia

Bentornati a tutti, oggi andiamo in cucina per sfornare una ciambella con uvetta e succo d’arancia. Una ricetta semplice e gustosa ma soprattutto facile e veloce da preparare. La ciambella è un dolce perfetto per la prima colazione ma va bene anche per merenda, ideale da servire con una tazza di tè.

INGREDIENTI

1 scorza di limone
1 arancia
200 gr di farina 00
150 gr di zucchero
2 uova
100 gr di burro
60 gr di uvetta
1/2 bicchiere di latte
1 bustina di lievito per dolci

PROCEDIMENTO

Prendete l’uvetta e mettetela a bagno in una contenitore pieno d’acqua. Lasciatela in ammollo per qualche minuto. Nel frattempo setacciate farina e lievito insieme. In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero aiutandovi con delle fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete a poco a poco la farina e il lievito, alternandoli con il burro precedentemente fuso e con il latte. Nel frattempo spremete un’arancia e filtrate il succo, eviterete filamenti grumosi nell’impasto. Inglobate al composto il succo d’arancia, l’uvetta ben strizzata e la scorza grattugiata di un limone. Con l’aiuto di una spatola amalgamate il tutto e versatelo in uno stampo per ciambella (23 cm circa) imburrato e infarinato. Infornate nel forno già caldo a 180 C° per 40 minuti. Una volta sfornata attendete che si raffreddi prima di trasferirla in un piatto da portata. A piacimento potete cospargere di zucchero a velo la vostra ciambella, come ho fatto io.

SUGGERIMENTI

Utilizzate agrumi non trattati e abbiate cura di lavare bene il limone prima di grattugiarne la scorza. Il latte deve essere obbligatoriamente a temperatura ambiente. Sistemate la vostra ciambella su di un’alzata o piatto da portata con campana in modo tale da mantenere il dolce soffice e fresco.

A domani!

Le precedenti puntate della rubrica Il baule di Natale

Prima puntata
Seconda puntata

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.