Covid ultime 24h
casi +21.994
deceduti +221
tamponi +174.398
terapie intensive +127

A 36 anni ha avuto 44 figli: la storia di Mariam, la donna più fertile del mondo

L'incredibile storia di Mariam Nabatanzi, una giovane ugandese

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 25 Ott. 2019 alle 09:26 Aggiornato il 25 Ott. 2019 alle 09:46
271
Immagine di copertina

A 36 anni aveva partorito 44 figli: la storia di Mariam, la donna più fertile del mondo

Oggi Mariam Nabatanzi ha 44 anni ed è una super mamma. La donna, infatti, all’età di 36 anni aveva già avuto ben 44 figli, tra quattro parti gemellari, cinque parti trigemini e cinque quadrigemini. Per questo è stata ribattezzata la donna più fertile del mondo.

Una storia che ha fatto inevitabilmente il giro del mondo. Dopo l’ultimo parto, Mariam si è sottoposta ad un intervento chirurgico all’utero per prevenire nuove gravidanze.

Tutto inizia quando ad appena 12 anni viene venduta al suo futuro marito. Un anno dopo dava alla luce il suo primo figlio. Nel corso degli anni le gravidanze si sono susseguite a ritmi impressionanti finché, quattro anni fa, l’uomo ha deciso di lasciare Mariam e la sua sterminata prole.

donna più fertile mondo

Quando i medici hanno scoperto che la donna aveva avuto già 44 figli, hanno deciso di intervenire per impedire altri parti. Ma come è possibile che la giovane ugandese abbia avuto tutti questi bambini? Si tratta di  una rara condizione genetica che la porta a produrre una quantità insolitamente alta di ovuli.

La donna, pur di mantenere la sua immensa famiglia, si accontenta di fare qualsiasi lavoro nel piccolo e povero villaggio vicino alla capitale dell’Uganda, Kampala: vende erbe medicinali, vende rottami metallici, lavora come parrucchiera e aiuta anche a decorare eventi locali.

mariam figli

Mariam vive con i suoi figli in quattro piccole case fatte con blocchetti di cemento e tetti in metallo ondulato. “Sono cresciuta nelle lacrime, il mio uomo mi ha causato molte sofferenze. Ho dedicato tutto il mio tempo alla cura dei miei figli e a lavorare”.

Il mio sogno è che i miei figli vadano a scuola. Possono mancare altre cose, ma devono andare a scuola”. Sei dei 44 figli purtroppo sono morti, ma gli altri si rendono conto e apprezzano i tanti sacrifici che la loro madre fa per garantirgli una vita dignitosa: “La mamma non ce la fa più, il lavoro la sta schiacciando, aiutiamo come possiamo, cuciniamo e laviamo, ma lei continua a sostentare l’intera famiglia”.

“Pur di non avere figli abbiamo deciso di farci sterilizzare”: il racconto di due donne

271
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.