Covid ultime 24h
casi +16.310
deceduti +475
tamponi +260.704
terapie intensive -2

Coronavirus: l’Atelier Tosetti disegna dispositivi per una “fase 2” all’insegna dello stile

Monica Gabetta Tosetti disegna una nuova linea di occhiali, guanti usa e getta neri o color seta e accessori fashion. In fase di studio anche i prodotti per gli sposi

Di Redazione TPI
Pubblicato il 11 Apr. 2020 alle 12:33 Aggiornato il 11 Apr. 2020 alle 14:28
18
Immagine di copertina

Coronavirus: l’Atelier Tosetti lancia occhiali, guanti, copri mascherine e schermo protettivo in “Limited Edition” per una “fase 2” all’insegna dello stile

L’industria della moda si prepara all’attesa “fase 2” della lotta al Coronavirus, quando si ricomincerà a uscire di casa. Nascono così i copri-mascherina “alla moda” e i guanti fashion monouso, un vero “must have” della prossima stagione. Progettati e fatti produrre in esclusiva per l’Atelier Tosetti di Como da una ditta farmaceutica, occhiali, guanti, copri mascherine e schermo protettivo in “Limited Edition”.

La Dottoressa Monica Gabetta Tosetti, fashion stylist e chirurgo estetico, creatrice della clinica estetica BB Clinique, sta dando vita in questi giorni ad una nuova linea di occhiali pensati per la “fase 2”, guanti usa e getta neri o color seta, con un accessorio fashion. In particolare per le spose, appena riaprirà l’Atelier, per le prove troveranno copri-mascherine in pizzo, mentre gli sposi troveranno una versione creata appositamente per loro in pura seta.

Per spose e sposi poi i guanti monouso saranno in tinta con i copri-mascherine ed il metro di distanza diventerà un diversivo. Infine, ai pazienti della BB Clinique Monica Gabetta Tosetti dispenserà consigli su come rimanere in forma con dieta, ginnastica, creme, e profumi, con basi disinfettanti, e le tecniche per uscire da questo periodo grigio ancora più belle di prima.

Leggi anche:

1. La guida di Marie Kondo su come ritrovare gioia e serenità in casa durante la quarantena / 2. Coronavirus, i disegni dei tatuatori all’asta per sostenere gli ospedali di Milano

18
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.