Covid ultime 24h
casi +19.886
deceduti +308
tamponi +353.704
terapie intensive +11

“Come fa quel corazziere a respirare?”. E lui risponde

Di Anna Ditta
Pubblicato il 15 Feb. 2021 alle 15:01 Aggiornato il 15 Feb. 2021 alle 15:02
258
Immagine di copertina
Un fermo immagine della diretta dal Quirinale

La mascherina sopra naso e bocca, l’elmo abbassato sugli occhi: a guardare le immagini di uno dei corazzieri in servizio al Quirinale, subito prima della presentazione della squadra di governo da parte di Mario Draghi, la domanda che sarà venuta in mente agli spettatori più attenti è: “Ma come farà a respirare?”.

È proprio quello che si è chiesto pubblicamente Mauro Bortone, giornalista pugliese, che in un post ironico su Facebook, ricorrendo al suo dialetto, ha scritto: “Mentre impazza il totoministri e cresce l’attesa al Quirinale l’unica domanda che mi assale è: COME CAZZU FACE RESPIRA STU CORAZZIERE?”.

Il post è stato condiviso da diverse persone sui social fino ad arrivare al diretto interessato che, del tutto inaspettatamente, ha deciso di rispondere in privato al giornalista. “Buongiorno, e grazie dell’interesse”, si legge nella sua risposta, pubblicata dallo stesso giornalista senza rivelare il nome del corazziere.

Una storia carina.

Avete presente il post sul corazziere del Quirinale con la faccia totalmente coperta da elmo e…

Pubblicato da Mauro Bortone su Domenica 14 febbraio 2021

“Anche prima delle mascherine tenevo sempre l’elmo molto basso perché mi è sempre piaciuto il fatto che le persone non vedano me, ma solo un corazziere”, ha spiegato a Mauro Bortone. Dopo l’introduzione dell’obbligo di mascherina, l’abitudine del carabiniere non è cambiata.

“Porto sempre l’elmo alla stessa altezza”, spiega. “Sembra che non vedo nulla, ma vedo ciò che mi serve per lo svolgimento del servizio”. Il corazziere ha scritto anche di aver trovato “carino” il post del giornalista: “Mi fa piacere che si preoccupa per me”. Una risposta gentile e cordiale, che gli è valsa un apprezzamento ancora più grande sui social.

Leggi anche: 1. Salvini accolto al Quirinale da un corazziere nero /2. Se nel Pd le donne contano davvero, adesso un ministro uomo deve dimettersi e lasciare il posto a una collega (di L. Telese) /3. Casalino: “Le mie lacrime per l’addio di Conte a Palazzo Chigi? Lui ha il dono di arrivare al cuore”

258
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.