Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Come trasformare casa vostra nella dimora ideale: linee guida per una quarantena più piacevole

Di Flavia Checcacci
Pubblicato il 20 Mar. 2020 alle 16:02 Aggiornato il 20 Mar. 2020 alle 16:03
48
Immagine di copertina
Crediti: Flavia Checcacci

Come trasformare casa vostra nella dimora ideale: linee guida per una quarantena più piacevole

È proprio questo il periodo giusto per occuparci della nostra dimora, facendo ordine tra ciò che abbiamo, che ritroviamo negli angoli più nascosti, che avevamo perso da tempo, che ci chiedevamo come avremmo potuto utilizzare, che non abbiamo mai avuto il coraggio di eliminare, o anche mettere le basi per poter ripartire al meglio quando ormai “sarà andato tutto bene”. Chiudete gli occhi, dove vi piacerebbe trovarvi in questo momento? Fate in modo che il vostro nido vi rispecchi, vi accompagnerà tutti i giorni e renderà la quarantena più piacevole.

Ogni dettaglio può fare la differenza, sta ad ognuno di noi esaltarne il significato. Dopo aver risposto alla domanda principale, iniziate ad identificare quali sono i dettagli che caratterizzano il luogo al quale avete pensato. Lasciate libero sfogo alle sensazioni ed emozioni catturandone i particolari, accettandoli come elementi necessari per la vostra serenità. Il tipo di arredamento di casa nostra può aiutarci a migliorare il nostro umore procurandoci benessere e positività.

Crediti: Instagram/Flavia Checcacci

Ciò che può essere considerato secondario in realtà diventa stimolo principale per i nostri sensori, come i profumi, che al solo cenno, ci ricreano immagini e ricordi, dal bucato della mamma a quella spezia tipica del viaggio in Marocco, sul mercato ormai gli aromi sono molteplici, basta selezionare quello giusto in base alle nostre preferenze, attenzione a non eccedere. Fondamentale è la sensazione di calore generale, la quale ha come dettaglio principale la scelta di un’adeguata illuminazione. Maggiore sarà l’ingresso di luce naturale nello spazio, più tempo si avrà voglia di veverci e viverlo.

Come trasformare casa durante la quarantena: il colore delle pareti

Alcuni accorgimenti riguardano il colore delle pareti, più sono chiare più l’ambiente risulterà luminoso, come anche l’utilizzo di specchi e vetri per aumentarne il riverbero; le tende bianche lasceranno entrare i raggi di sole garantendovi privacy. Non meno importante è la scelta dei colori, consiglio una palette con poche sfumature affinché ricrei ordine e tranquillità nell’osservatore, non è obbligatorio che siano colori chiari, anzi un tocco cangiante darà input nuovi ed energici. Come il blu suscita confidenza e serenità, spesso scelto per le camere da letto, l’arancione entusiasmo e creatività, ad ogni colore la sua emozione, a voi la scelta!

Ultimo elemento sostanziale, che consiglio particolarmente, è la capacità di ricreare una sorta di contatto con la natura, attraverso l’inserimento di dettagli, che richiamino i paesaggi naturali grazie all’utilizzo di materiali specifici. Tra questi sono indicati il legno e la pietra per le superfici,  i tessuti a maglia larga, come insegnano i cuscini berberi, o il cotone con i suoi morbidi fiocchi, per quanto riguarda i particolari decorativi.

Quarantena, come trasformare casa: i fiori

Infine non dimenticatevi di aggiungere piante e fiori all’interno del vostro nido, che oltre a donarvi una sensazione di benessere immediata, rappresentano complementi d’arredo molto utili in grado si sostituire mobili e  soprammobili, anche nella separazione degli spazi, con, in aggiunta, la caratteristica di poter purificare l’aria ed essere utili, perché no, in cucina.

Ed è giunto il momento di divertirvi ad inserire tutti quei dettagli che hanno fatto parte della vostra risposta iniziale, tenendo ben presente queste linee guida in grado di aiutarvi nella scelta adeguata. Un mio “mai più senza”: candele profumate. Esprimono sensazione di calore, ricreando immediatamente un ambiente intimo e al contempo profumato.

Leggi anche:

1. Coronavirus, 10 consigli per affrontare la quarantena / 2. Libri, cucito, mettere in ordine: guida utile alla quarantena forzata da Coronavirus

48
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.