Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:31
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Costume

La carta igienica si srotola verso l’alto o verso il basso? La risposta definitiva

Immagine di copertina

È capitato a tutti di chiederselo almeno una volta nella vita, nell’intimità del bagno di casa o nella toilette di bar, ristoranti, alberghi. Alcuni hanno persino cercato una risposta sul web. Ma la domanda è rimasta a lungo senza una risposta certa: la carta igienica va srotolata verso il basso o verso l’alto? Le abitudini sono diverse e cambiano da persona a persona, ma a fare chiarezza definitivamente sulla corretta modalità di srotolamento è arrivato ora il brevetto originale.

Il documento, risalente al 1891 e appartenente al newyorkese Seth Wheeler, dice che il modo giusto di srotolare la carta igienica è dall’alto verso il basso. Come riporta il giornale online Leggo, nel 2015 uno scrittore, Owen Williams, ha postato sul suo profilo Twitter i particolari della questione, aiutando a fare chiarezza.

Della questione si è interessata anche la scienza, con risultati interessanti. Nel 2017 uno studio condotto dall’University of Colorado condotto sui bagni aperti al pubblico ha dimostrato che srotolare la carta igienica dall’alto verso il basso non è solo più corretto, ma anche più igienico. In questo modo, infatti, ciascuno tocca solo gli strappi che sta usando personalmente, abbattendo il rischio di diffusione di batteri.

Seth Wheeler, designer del moderno rotolo di carta igienica, è anche l’inventore degli “strappi”, o meglio della divisione in piccoli rettangoli della carta igienica, che facilita lo strappo. È suo quindi il merito di aver reso tanto semplice e veloce un gesto che facciamo diverse volte al giorno. E che da oggi potremo fare con la giusta consapevolezza anche nella giusta direzione.

Leggi anche: Le classifica delle spiagge più costose d’Italia quest’estate

Ti potrebbe interessare
Costume / “Mi vesto di bianco per salutare nonna”: l’influencer mostra l’outfit per il funerale, il web insorge | VIDEO
Costume / Questo modello del lavoro non ci rende felici. E 1,6 milioni di italiani hanno detto basta (di G. Gambino)
Costume / Il prete statunitense che racconta su TikTok di essere tornato dall’Inferno: “I demoni cantano Umbrella di Rihanna”
Ti potrebbe interessare
Costume / “Mi vesto di bianco per salutare nonna”: l’influencer mostra l’outfit per il funerale, il web insorge | VIDEO
Costume / Questo modello del lavoro non ci rende felici. E 1,6 milioni di italiani hanno detto basta (di G. Gambino)
Costume / Il prete statunitense che racconta su TikTok di essere tornato dall’Inferno: “I demoni cantano Umbrella di Rihanna”
Costume / Fedez scoppia a ridere sulla scomparsa di Emanuela Orlandi: indignazione sui social
Costume / “Il Titanic non è mai affondato”: la teoria del complotto diventa virale su TikTok
Costume / Sara Tommasi oggi vive a Sharm el-Sheikh con il marito: “Il video hard? Fui drogata e minacciata”
Costume / Il dipinto perduto “Diana ed Endimione” esiste ed è a casa di Madonna: l’appello della sindaca di Amiens
Costume / La licenza per le piattaforme di gioco in Italia
Costume / SDG User: una figura fondamentale all’interno delle aziende
Costume / “Sempre meglio la Twingo che una delle nostre”: l’ironia di Taffo sullo scontro tra Shakira e Piquè