Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:18
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Costume

Amanda Knox contro Lady Gaga: “La prigione è la prigione”

Immagine di copertina
Amanda Knox, Lady Gaga

Amanda Knox attacca Lady Gaga su Twitter

È successo davvero: Amanda Knox contro Lady Gaga in un duello del tutto originale andato in scena su Twitter. È successo il 25 ottobre 2019, quando la 32enne statunitense – per quattro anni in carcere con l’accusa di omicidio, poi assolta – ha ritwittato un post della popstar di origini italiane rispondendo aspramente.

“Fame is prison”, ha scritto la cantante: “Il successo è una prigione”. Una frase che fa riflettere sullo stato psicofisico della cantante, da sempre particolarmente sensibile e suscettibile a tutto quello che le è successo sin da quando era giovanissima. Era chiaro che la popstar si stesse riferendo alla pressione mediatica a cui è sottoposta ormai da anni, non sempre facile da gestire.

Ma questo deve averlo del tutto ignorato, Amanda Knox, che, piuttosto, ha preso alla lettera quanto scritto dalla cantante e ha ribattuto con fermezza che, no, cara Lady Gaga, la prigione è un’altra cosa. “Prison is prison”, “la prigione è la prigione”.

Lei, che in prigione ci è stata per quattro anni, ha risposto per le rime allo sfogo della cantante statunitense. Amanda Knox è rimasta in una prigione italiana per quattro anni, con l’accusa di aver ucciso la sua coinquilina, Meredith Kercher, il 1 novembre del 2007. Poi è arrivata l’assoluzione per lei e per Raffaele Sollecito, il suo fidanzato di allora, ma il caso, uno dei più intricati – anche a livello giudiziario – ha avuto una grande eco mediatica, soprattutto nel mondo anglosassone.

Oggi Amanda Knox vive a Seattle con suo marito. La 32enne è finita sotto ai riflettori nell’ultimo periodo per aver lanciato una raccolta fondi sui social per finanziare la sua festa di nozze. In realtà i due si erano già sposati qualche mese prima, ma Amanda ha voluto coinvolgere i suoi amici (e, soprattutto, i fan) per realizzare una festa vera e propria.

Meredith Kercher, in vendita la casa del delitto di Perugia

 

Ti potrebbe interessare
Costume / Optima: i vantaggi e la comodità di una bolletta unica
Costume / Chiara Ferragni torna sui social dopo due settimane di silenzio
Costume / Roma: le migliori location con vista per il giorno del sì
Ti potrebbe interessare
Costume / Optima: i vantaggi e la comodità di una bolletta unica
Costume / Chiara Ferragni torna sui social dopo due settimane di silenzio
Costume / Roma: le migliori location con vista per il giorno del sì
Costume / Fenomeno “Sharenting”: quando i figli finiscono in vetrina sui social
Costume / I social creano dipendenza tra i giovani? Sì, ma i veri colpevoli sono i genitori
Costume / All’aeroporto Leonardo da Vinci l’arte è ancora protagonista con “Master of Mistakes” di Daniele Sigalot
Costume / Chiara Ferragni scomparsa dai social: "Sta malissimo"
Costume / Uomo scopre il tradimento della moglie grazie ai suoi pappagalli che ripetevano: “Mio marito non è in casa, vieni”
Costume / Le migliori città europee dove vivere: Roma al quarto posto, Milano in top ten
Costume / Buona Pasquetta 2024: le frasi per i vostri auguri su Whatsapp