Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 06:07
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Ambiente

A Torino 50mila ragazzi in piazza per il clima: la foto virale del Fridays for Future

Immagine di copertina
Credit: ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

L'istantanea, divenuto un simbolo delle manifestazioni che si sono tenute in tutta Italia, è stata condivisa anche da Greta Thunberg

A Torino 50mila ragazzi in piazza per il clima: la foto del Fridays for Future

Sono almeno 50mila i ragazzi scesi in piazza a Torino per il clima: l’immensa foto che ha invaso le strade della città è stata immortalata in una foto, divenuta in breve tempo simbolo del Fridays for Future e condivisa anche da Greta Thunberg sui suoi profili social.

Anche a Torino, dunque, i ragazzi hanno risposto in massa al nuovo sciopero globale per il clima, che si è tenuto oggi, 27 settembre 2019, in tutto il mondo.

Secondo la questura i partecipanti erano almeno 50mila, ma gli organizzatori ritengono che i manifestanti fossero almeno il doppio.

Aldilà dei numeri, la foto, divenuta in breve tempo virale, mostra l’incredibile massa di persone,

Non a caso la stessa Greta Thunberg (qui il suo profilo), sui sui profili social, ha condiviso l’istantanea scrivendo: “Incredibili immagini dall’Italia. Questa è Torino”.

torino foto ragazzi Fridays for Future

Il corte è partito da piazza Statuto e ha raggiunto piazza Vittorio e ha visto protagonisti soprattutto giovanissimi, in molti casi, però, accompagnati anche da genitori o insegnanti. Ad aprire il corteo è stata la scritta: “Cambiamo il sistema non il clima”.

torino foto ragazzi Fridays for Future

torino foto ragazzi Fridays for Future

Il Fridays for Future in Italia

Lo sciopero per il clima ha coinvolto 160 città italiane, da Milano a Palermo, e 27 Paesi in tutto il mondo.

La manifestazione di oggi arriva al termine di un’intera settimana dedicata al clima. Nei giorni scorsi, infatti, si è tenuto il Summit Onu sul clima a New York, durante il quale Greta Thunberg ha parlato all’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Nel suo discorso l’attivista è stata molto dura con i leader del mondo, accusandoli di averle “rubato l’infanzia e l’adolescenza”.

Il messaggio di Greta Thunberg agli haters: “Non capisco perché gli adulti preferiscano deriderci invece di lottare con noi”

Greta Thunberg e il discorso al vertice Onu sul clima: “Come osate? Mi avete rubato sogni e adolescenza”

Ti potrebbe interessare
Ambiente / Clima, l’appello di Draghi ai leader mondiali: “Bisogna agire subito, non c’è più tempo”
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Ambiente / Crisi climatica: negli ultimi 40 anni sono raddoppiati i giorni con temperature superiori a 50°
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Clima, l’appello di Draghi ai leader mondiali: “Bisogna agire subito, non c’è più tempo”
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Ambiente / Crisi climatica: negli ultimi 40 anni sono raddoppiati i giorni con temperature superiori a 50°
Ambiente / Record di attivisti ambientali uccisi nel 2020: morti per difendere il Pianeta
Ambiente / Emergenza rifiuti: “Tra un anno e mezzo le discariche del Sud saranno piene”
Ambiente / L’inquinamento uccide più del fumo, degli incidenti stradali e delle guerre: toglie due anni di vita
Ambiente / Le università di Berlino bandiscono la carne dalla mense: “È una scelta rispettosa per il clima”
Ambiente / L’incoerenza dei fondi green: tra gli investitori ci sono le grandi società inquinanti
Ambiente / Un miliardo di bambini è esposto a rischi “estremamente alti” per la crisi climatica
Ambiente / Allarme rosso per i ghiacciai: sotto i 3.500 metri spariranno entro il 2050