Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:56
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Ambiente

Greta Thunberg diserta la Conferenza sul Clima: “Va rinviata, il nazionalismo dei vaccini non è la soluzione al Covid”

Immagine di copertina
Greta Thunberg Credits: ANSA

Greta Thunberg non parteciperà alla conferenza sul clima delle Nazioni Unite in programma a Glasgow il prossimo novembre. Lo ha annunciato l’attivista svedese alla Bbc spiegando di essere preoccupata per la situazione Covid.

Greta ha anche rivolto un invito ai governi a rinviare il vertice fino a quando il tasso di vaccinazione nel mondo non sarà aumentato. “Tutto dovrebbe svolgersi nel miglior modo possibile. E il miglior modo possibile sarebbe che tutti fossero vaccinati il prima possibile così che tutti possano partecipare. Il nazionalismo dei vaccini non serve a nulla“, ha detto l’attivista.

Da quando ha iniziato la sua protesta per il clima fuori dal parlamento di Stoccolma due anni e mezzo fa, la diciottenne ha partecipato a tutte le principali conferenze sull’ambiente. La Cop26 è già stata rinviata una volta a causa della pandemia di Coronavirus.

Leggi anche: 1. Greta Thunberg è la “Persona dell’Anno 2019” del Time / 2. Il monito di Greta Thunberg alla Cop25: “Non c’è più tempo, l’emergenza clima è oggi” /3. Greta Thunberg è arrivata in Europa dopo la traversata dell’Oceano Atlantico | FOTO E VIDEO

Ti potrebbe interessare
Ambiente / Amazzonia, l’allarme del WWF: la deforestazione sta raggiungendo un punto di non ritorno
Ambiente / Qatarstrofe ambientale: Fifa e Doha hanno già vinto la Coppa dell’inquinamento
Ambiente / Il nuovo report del WWF: in 20 anni oltre 3mila tigri confiscate in 50 Paesi
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Amazzonia, l’allarme del WWF: la deforestazione sta raggiungendo un punto di non ritorno
Ambiente / Qatarstrofe ambientale: Fifa e Doha hanno già vinto la Coppa dell’inquinamento
Ambiente / Il nuovo report del WWF: in 20 anni oltre 3mila tigri confiscate in 50 Paesi
Ambiente / L’allarme del WWF: nel 2020 la massa di tutti i manufatti realizzati dall’uomo ha superato la biomassa naturale
Ambiente / Cop27, nasce un “fondo di riparazione” per i danni ambientali. Ma manca l’accordo sui combustibili fossili
Ambiente / Brutto clima a Capitol Hill: la carica dei negazionisti al Congresso Usa
Ambiente / Vienna, attivisti per il clima lanciano liquido nero su un quadro di Klimt
Ambiente / Il cambiamento climatico favorisce il ritorno del colera: nel 2022 boom di casi e letalità triplicata
Ambiente / Siamo diventati 8 miliardi: per la Terra è un numero insostenibile ma c’è chi pensa di guadagnarci
Ambiente / “I nostri governanti non si rendono conto di quanto è grave la situazione sul clima”