Me

Sondaggi politici 12 giugno | La Lega sempre più primo partito

Immagine di copertina

Sondaggi politici 12 giugno | Ultimi sondaggi | Oggi | Lega | M5S | Pd

Sondaggi politici 12 giugno – Dopo il successo delle Elezioni Europee gli esperti di consenso elettorale hanno segnalato un ulteriore crescita per la Lega di Matteo Salvini. Secondo l’ultimo sondaggio realizzato dall’istituto demoscopico Swg per il telegiornale di La7, diffuso nella serata di lunedì 10 giugno, il Carroccio è ulteriormente salito attestandosi oltre il 37 per cento dal 34,3 per cento raccolto alle urne il 26 maggio (qui tutti gli ultimi sondaggi).

In questi giorni il dato dei leghisti è certamente uno dei più interessanti da monitorare. La crescita della Lega è stata, tra l’altro, anche certificata dall’esito dei ballottaggi delle Elezioni Amministrative di domenica 9 giugno (qui tutti i risultati), con il partito di Salvini che ha conquistato ben 36 città in più rispetto alla precedente tornata elettorale.

Ferrara la rossa alla Lega, Campobasso al M5s, Livorno al Pd: radiografia dei ballottaggi Comunali (di Luca Telese)

Secondo Swg il Carroccio, con il 37,3 per cento dei consensi, è quindi sempre più il partito della nazione.

Sondaggi politici 12 giugno | Partito Democratico

Alle spalle della Lega è stata poi registrata una flessione del Pd, che nell’ultima settimana avrebbe perso poco meno di un punto, lo 0,7 per cento di consenso, scendendo al 22,8 per cento. Il partito guidato da Nicola Zingaretti, insomma, nonostante il buon risultato raccolto alle Europee (qui i risultati) e alle Amministrative, sembra ancora molto distante da quello che è il primo partito italiano.

Sondaggi politici 12 giugno | Movimento Cinque Stelle

Secondo i dati diffusi a due settimane dalle Europee sembra recuperare leggermente terreno il Movimento 5 Stelle. Ma i pentastellati, dopo la batosta del 26 maggio del 26 maggio, quando sono caduti intorno al 17 per cento, restano saldamente sotto quota 20 per cento. Secondo Swg il partito guidato dal vicepremier Luigi Di Maio sarebbe salito in una settimana dello 0,9 per cento attestandosi al 18,4 per cento, distanziato di 4,4 punti dal Partito Democratico e di quasi 20 punti dagli alleati della Lega.

Un dato molto significativo è poi quello delle forze minori del centrodestra. Dopo il tonfo delle Europee Forza Italia, perdendo negli ultimi giorni uno 0,6 per cento di consenso, e in discesa al 6,3 per cento, sarebbe stata raggiunta da Fratelli d’Italia, in calo dello 0,3 per cento.

Sondaggi politici 12 giugno | Gli altri partiti

Dal sondaggio per La7 sono risultati infine sostanzialmente stabili i liberali di +Europa, passati dal 2,7 al 2,8 per cento, e le formazioni a sinistra del Partito Democratico. La Sinistra, formazione creata con il supporto di Sinistra Italiana e Rifondazione Comunista, sarebbe scesa dall’1,7 all’1,5 per cento. I Verdi guadagnano secondo Swg lo 0,2 per cento arrivando al 2,7. Quest’ultimo è un dato ancora molto basso e in controtendenza con il resto d’Europa, dove le forze ambientaliste volano.

In Europa i Verdi stravincono, in Italia di verde c’è solo la Lega