Me

Caffè mon amour: 25 tazzine al giorno non fanno male alla salute

Immagine di copertina

Caffè 25 tazzine effetti salute | Berne 7000, come canta Alex Britti, sarebbe forse eccessivo, ma fermarsi alle 25 tazzine al giorno non sarebbe un’esagerazione. Al centro della questione l’assunzione di caffè i cui effetti sulla salute sono al centro di nuovi studi della British Heart Foundation (Bhf).

Secondo quanto riportato dalla Bhf la bevanda più amata degli italiani non comporterebbe alcun effetto nocivo sull’organismo. Via libera quindi a cialde e macchinette.

L’esperimento ha coinvolto più di ottomila persone in Gran Bretagna che hanno bevuto quotidianamente dalle due alle venticinque tazzine di caffè. Cifre che non risultano cambiare i risultati dell’esperimento perché, stando allo studio, le ripercussioni sulle arterie sono le stesse.

Caffè 25 tazzine effetti salute

I ricercatori della Queen Mary University of London hanno suddiviso i partecipanti in tre gruppi in base al numero di caffè consumati. Da una a 25 tazzine di caffè al giorno. Il risultato? Un consumo elevato di caffè non ha effetti negativi sulla salute. Non c’è l’ostruzione delle arterie, a prescindere da età e peso.

“Nonostante l’immensa popolarità mondiale del caffè, molti studi hanno impedito alla gente di goderselo. Ora questo studio evidenzia che non esiste un legame diretto causa-effetto. La bevanda non è così dannosa per le arterie, diversamente da quanto illustrato da ricerche pregresse”, ha confermato Kenneth Fung della Queen Mary University of London.

“Cerchiamo donatori di midollo osseo”: l’appello per curare Gabry, affetto da una malattia rara

Correre una maratona per il nostro corpo è traumatico tanto quanto un intervento al cuore

Che cos’è la cannabis light e perché sta facendo discutere