Me

Elezioni europee: il programma del Partito comunista

Immagine di copertina

Programma Partito comunista europee 2019 | “Noi sempre la stessa bandiera”: questo lo slogan scelto dal Partito comunista per le elezioni europee di maggio 2019.

Elezioni europee 2019: i programmi dei partiti italiani

“Il 26 maggio un voto per il Partito comunista per difendere i tuoi diritti contro l’Ue della finanza e delle multinazionali”, scrive il Partito nel suo programma elettorale.

“Vogliamo il potere nelle mani dei lavoratori e dei popoli e non in quelle delle banche e delle grandi imprese. Vogliamo fermare l’avanzata della destra, e non ci rassegniamo a un centrosinistra che ha tradito i lavoratori”.

“L’unico voto utile è quello che ti rende protagonista”: recita ancora il programma.

“L’Ue non è la nostra Europa. Non è l’Europa dei popoli e dei lavoratori, come vogliono farti credere, ma uno strumento nelle mani della finanza e delle multinazionali che schiaccia i tuoi diritti. L’Ue non è la favola che ti hanno raccontato”.

Programma Partito comunista europee 2019 | Il Partito comunista passa poi in rassegna gli errori commessi dall’Ue e i risultati – deludenti – delle politiche europee.

“A questa società fondata sui profitti di pochi grandi gruppi privati opponiamo le esigenza dei lavoratori e delle classi popolari: combattere la disoccupazione e la precarietà, assicurare a tutti il diritto alla casa, alla sanità, all’istruzione e a una vita dignitosa.

Non farti ingannare ancora una volta dal ‘voto utile’: solo chi è dalla parte dei lavoratori e dei popoli può fermare davvero la destra”.