Me

Elezioni europee 2019: il programma del Partito Democratico

Immagine di copertina
Carlo Calenda

Programma Pd Europee 2019 | Il Partito Democratico ha presentato il suo programma per le elezioni europee del 26 maggio 2019.

Alle elezioni europee il Partito Democratico si presenterà in una lista comune assieme al movimento Siamo Europei, fondato dall’ex ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda, europeista convinto.

• Elezioni europee: tutti i candidati del Partito Democratico, circoscrizione per circoscrizione

“Serve un Europa unita per riuscire a contrastare le altre potenze mondiali”, ha detto Calenda in campagna elettorale.

Tra i punti principali vi è il rilancio del ruolo dell’Italia all’interno delle istituzioni europee e lavorare per un’Europa più accogliente, unita e solidale di fronte a chi arriva attraverso il Mediterraneo.

Si parla poi di rilancio della crescita attraverso politiche economiche espansive che puntino su grandi investimenti comuni, l’istituzione di un salario minimo comune e di un’indennità europea di disoccupazione.

Qui il programma Pd completo.

Programma Pd Europee 2019 | I punti principali

Queste sono le aree tematiche su cui si basa il programma Pd europee 2019:

1. Un’Europa con al centro le persone

2. Una nuova Europa vicina ai territori

3. Una nuova Europa protagonista nel mondo

4. Una nuova Europa più democratica

Tra le proposte del PD e di Siamo Europei c’è anche rendere diretta l’elezione del presidente della Commissione Europea, per avvicinare le istituzioni ai cittadini.

> Carlo Calenda lancia il suo manifesto per le europee