Me

I creatori di Game of Thrones svelano il personaggio che è cambiato di più dalla prima stagione

Immagine di copertina
Crediti: HBO

Game of Thrones è giunto alla sua ultima stagione, ma qual è il personaggio che, più di tutti, ha subito un profondo cambiamento rispetto alla prima stagione?

Non possiamo essere ipocriti: tutti i personaggi di Game of Thrones hanno smussato qualche aspetto della propria persona, qualcuno più di altri. Anche Cersei, per quanto in positivo o negativo, ha subito un cambiamento che si è palesato anche nella ottava season premiere: non è la stessa regina che abbiamo conosciuto nella stagione uno.

In un’intervista con Entertainment Weekly, gli autori di Game of Thrones non hanno dubitato neanche un istante a indicare il personaggio che ha subito i maggiori cambiamenti.

Secondo David Benioff e Dan Weiss, showrunner dell’amata serie tv, quel personaggio non poteva che essere Sansa Stark, interpretata da Sophie Turner.

“Sansa ha iniziato in modo così ingenuo ed è stata costretta a subire la più brutale educazione al mondo, ma è riuscita a scamparvi ed è diventata questa figura potente contro ogni previsione”, ha dichiarato lo showrunner Benioff.

Una decisione che non stupisce, ma non mette d’accordo tutti. Anche Arya Stark è un personaggio che ha attraversato tantissime metamorfosi nel corso di queste otto stagioni, passando da un’innocente ragazza (con la passione per le armi) a un’assassina. Persino Jaime Lannister, rispetto alla prima stagione, è molto cambiato e l’abbiamo appurato nella season premiere dell’ottava (ha lasciato Cersei da sola per combattere al fianco degli Stark), come anche il Mastino, la cui brutalità è stata leggermente smussata (o forse messa al servizio dei buoni).

“Chi ha guardato la prima stagione non credo avesse molte aspettative per Sansa, nessuno la immaginava come la donna che invece è diventata. Un processo dovuto in parte alla storia del personaggio e in parte alla bravura dell’attrice. Quando l’abbiamo scelta, sapevamo che Sophie fosse una giovane attrice talentuosa, ma non avevamo idea della sua evoluzione in una vera e propria forza trainante. Quindi, se dovessi scegliere qualcuno, sceglierei Sansa”, ha concluso poi Benioff.

Secondo Weiss, anche Bran Stark è degno di essere menzionato, nonostante il suo sia un caso particolare d’evoluzione perché i suoi cambiamenti sono dovuti all’influenza magica del Corvo con Tre Occhi.