Me

Cerca di farsi un selfie mozzafiato sulla torre dell’università, ma cade e perde la vita a 22 anni

Immagine di copertina

Stava cercando di farsi un selfie mozzafiato sulla torre dell’università in cui studiava, a New York, ma qualcosa è andato storto ed è caduta.

È morta così Sydney Paige Monfries, 22enne originaria di Portland (Oregon) a pochi giorni dalla sua laurea all’università Fordham di New York. Pare che la ragazza fosse salita sulla torre dell’edificio per scattarsi un selfie spettacolare pre-laurea, ma le cose non sono andate come previsto e la ragazza è precipitata da un’altezza vertiginosa.

Arrivata sul posto, la polizia ha trovato la giovane in condizioni disperate. A nulla è valsa la rapidità dei soccorsi che hanno trasportato Sydney Paige Monfries in ospedale, dove la giovane è deceduta dopo qualche ora.

A fornire la pista del selfie finito male è stata una delle ragazze dell’università:  «Mi ha detto che alcuni “anziani” volevano andare alla torre per scattare qualche foto e divertirsi prima di laurearsi», ha riferito.

Un’amica della vittima ha poi confermato l’ipotesi raccontando alle autorità il loro desiderio di scattarsi un selfie impressionante nello stesso punto dove la ragazza è morta.

Il Mirror ha riportato le condoglianze espresse dal campus alla famiglia della vittima. La scuola ha poi fatto sapere che un diploma post laurea sarà consegnato ai familiari.