Me

Europee: Meloni candida il pronipote del Duce, Caio Giulio Cesare Mussolini

Mancano meno di due mesi alle elezioni europee del 26 maggio e i primi candidati iniziano a fare la loro comparsa sulla scena politica.

A presentarsi alle urne con Fratelli d’Italia, partito di Giorgia Meloni, c’è anche il terzo discendente del Duce: Caio Giulio Cesare Mussolini.

Dirigente di Finmeccanica e ufficiale di Marina, il politico ha dichiarato di non essere fascista (nonostante il suo cognome) e di voler mettere la sua esperienza al servizio del paese.

L’annuncio della candidatura è arrivato tramite un video su Facebook, in cui compaiono sia Caio Giulio Cesare Mussolini che Giorgia Meloni. Sullo sfondo il Colosseo Quadrato, nel quartiere Eur di Roma: il monumento fu progettato durante il Ventennio fascista per l’esposizione universale che si tenne nella Capitale nel 1942.

“Sono fiera di annunciare la candidatura di Caio Giulio Cesare Mussolini nelle liste di Fratelli d’Italia per le europee”, è il messaggio della Meloni.

“Il suo curriculum parla da sé: dirigente di Finmeccanica, 14 anni da ufficiale di Marina. È un professionista, un militare e un patriota. Anche con il suo contributo, siamo pronti per cambiare tutto in Europa!”.

“Per me è un onore essere candidato per Fratelli d’Italia, in un partito di patrioti come lo sono io, mi candido al sud perché l’Italia riparta dal sud”, è invece il commento di Mussolini.

Europee, il “trucco” dei partiti minori per evitare di dover raccogliere 150mila firme