Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Libri Come 2019, tutto quello che c’è da sapere sulla decima edizione della Festa del Libro

Immagine di copertina
La locandina ufficiale di Libri Come 2019. Crediti: Libri Come

LIBRI COME 2019 – Per la sua decima edizione, Libri Come torna ad animare l’Auditorium Parco della Musica di Roma con un nuovo tema: quest’anno protagonista è la libertà, una parola tanto bella quanto impegnativa che metterà a confronto i diversi autori che prenderanno parte a questa decima edizione.

Ogni anno viene scelto un tema che vuole stimolare e rinvigorire il mondo del libro, ponendo a confronto diverse realtà come la narrativa, la saggistica e le varie forma dell’editoria.

A inaugurare Libri Come 2019 il 14 marzo sono dieci biblioteche del comune di Roma, che propongono dieci autori con dieci libri differenti in dieci appuntamenti in contemporanea. Nello specifico, gli autori che inaugureranno la decima edizione di questa Festa del Libro sono Amanda Craig, Roberto Costantini, Cinzia Leone, Michela Marzano, Viola Di Grado, Enrico Castelli Gattinara, Enrico Palandri, Maria Francesca Venturo e Goffredo Buccini.

Libri Come 2019 | Gli autori

Dal 15 al 17 marzo, la cornice dell’evento sarà l’Auditorium Parco della Musica di Roma che raccoglierà autori da diverse parti del mondo per confrontarsi su una tematica importante e più attuale che mai: gli ospiti attesi sono Javier Cercas e Clara Usòn (dalla Spagna), Adelaide Bon e Bernard Guetta (dalla Francia), dal Belgio Adeline Dieudonné, Anthony Cartwright e Amanda Craig (dal Regno Unito), Uwe Timm (dalla Germania), Zoja Svetova (dalla Russia), Olga Tokarczuk (dalla Polonia), Peter Cameron e Andre Dubus III (dagli Stati Uniti) e da Haiti lo scrittore naturalizzato canadese Dany Laferriére.

I 15 libri che dovreste leggere se avete 30 anni

“Ma ecco, quest’anno, a dieci anni dalla nascita di questa Festa del Libro e delle Lettura, non si può ignorare il senso particolare che ha proporre una parola così impegnativa, Libertà, come oggetto di Lezioni, Colloqui e Interviste, Dialoghi, Spettacoli, Presentazioni, Mostre, Reading, Incontri per le scuole, ossia le diverse forme che in nome della ricchezza e della pluralità della lettura da sempre contrassegnano Libri Come. Significa affrontare un paesaggio culturale e politico complicato: dopo che per decenni l’area della Libertà pareva allargarsi, tornano minacce, sospensioni, emergenze” così ha commentato Marino Sinibaldi nella rassegna ufficiale di Libri Come.

Qui potete trovare il programma di questa Festa del libro che vuole celebrare e soprattutto riflettere sul significato della libertà.