Me

Riccardo Cocciante, tutto quello che c’è da sapere sul cantautore italiano

Immagine di copertina

AGGIORNAMENTO 28 APRILE 2019 – Riccardo Cocciante sarà ospite di Che Tempo Che Fa. Nello studio di Fabio Fazio domenica 28 aprile 2019, su Rai 1, il cantante darà modo di discutere di una delle tragedie che hanno afflitto il mondo nelle ultime settimane del mese di aprile: l’incendio alla Cattedrale di Notre Dame a Parigi. Di fatto, Coccinate aveva realizzato nel 1998 l’opera musicale “Notre Dame de Paris”, divenuto un vero e proprio successo mondiale tanto da essere stato portato in 23 paesi e tradotto in 9 lingue diverse.

Le anticipazioni di Che Tempo Che Fa del 28 aprile con ospite Riccardo Cocciante

RICCARDO COCCIANTE CARRIERA – Riccardo Cocciante è un cantante molto amato in Italia e all’estero. Nel 2019, è stato ospite della sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo, insieme a tante altre voci celebri della musica italiana (come Ligabue, Andrea Bocelli etc).

Sapevate che il cantante in Francia è conosciuto come Richard Cocciante? O che, oltre alla musica, ha coltivato anche il teatro (ad esempio ha messo in scena in Francia il musical de “Il piccolo principe”)?

Riccardo Cocciante Carriera | Vita Privata

Riccardo Vincent Cocciante è nato a Saigon (Vietnam) il 20 febbraio 1946.

Il papà è italiano, la mamma francese. All’età di undici anni, il piccolo Riccardo si è trasferito a Roma con la famiglia ed è in seguito a questo cambiamento che si è avvicinato alla musica.

Nel 1983 ha sposato Catherine Boutet, dalla quale ha avuto un figlio, David (1990).

Cocciante si è definito timido e poco amante delle telecamere.

“Le telecamere mi intimidiscono da sempre, perché la televisione non è il mio mondo. In questo contesto dico poche cose però cerco di dare loro un peso, il peso che do io alla musica”, ha infatti dichiarato il cantante a Vanity Fair.

Riccardo Cocciante Carriera | I successi 

Ci sono stati due tentativi prima del decollo: il primo nel 1968 con lo pseudonimo di Riccardo Conte; il secondo nel 1971 come Richard Cocciante.

Il primo album pubblicato è stato “Mu”, ma il vero successo è arrivato con il brano “Bella senz’anima” e l’album di riferimento, “Anima”.
Nel 1976, pubblicando l’album “Concerto per Margherita”, Riccardo Cocciante ha messo in circolo un altro brano di successo quale “Margherita”, che ha ottenuto un forte riscontro internazionale (soprattutto in Spagna, Francia e Sud America).

Ha duettato con Mina sulle note di “Questione di feeling”, ha vinto il Festival di Sanremo 1991 con il brano “Se stiamo insieme” e ha debuttato anche in Francia (1998) rielaborando la colonna sonora di “Notre Dame de Paris” di Victor Hugo.

Negli anni ’90, ha duettato con diversi artisti come Massimo Bizzarri, Scarlett Von Wollenmann e Mónica Naranjo e ha cantato tre canzoni della colonna sonora di “Toy Story”.

Ha accompagnato al Festival di Sanremo 2009 l’esordiente Filippo Perbellini e nel 2013 ha preso parte – in qualità di coach – a “The Voice of Italy”, il talent show in onda su Rai 2, al fianco di Piero Pelù, Noemi e Raffaella Carrà. La vincitrice di quell’edizione, Elhaida Dani, era nel suo team.

Nel 2019, Riccardo Cocciante è stato ospite del Festival di Sanremo, la kermesse canora diretta da Claudio Baglioni (con il quale Cocciante aveva collaborato per il brano “L’incontro”).

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere sul Festival di Sanremo 2019

Riccardo Cocciante carriera | Discografia

I suoi album sono stati pubblicati in diversi paesi come Austria, Germania, Spagna, Francia, Argentina e Stati Uniti. In Italia, possiamo contare 18 album in studio, 5 dal vivo e 7 raccolte.

Album in studio

1972 – Mu
1973 – Poesia
1974 – Anima
1975 – L’alba
1976 – Concerto per Margherita
1978 – Riccardo Cocciante
1979 – …E io canto
1980 – Cervo a primavera
1982 – Cocciante
1983 – Sincerità
1985 – Il mare dei papaveri
1987 – La grande avventura
1991 – Cocciante
1993 – Eventi e mutamenti
1994 – Un uomo felice
1997 – Innamorato
1998 – Christmas In Vienna V
2005 – Songs

Riccardo Cocciante Carriera | Album dal vivo e raccolte

Album dal vivo

1981 – Q Concert
1986 – Quando si vuole bene
1988 – Viva!
1998 – Notre-Dame de Paris – Live Arena di Verona
1998 – Istantanea: Tour 98
2001 – Notre-Dame de Paris – Live Mogador 2001

Raccolte

1976 – Amare con rabbia
1978 – I momenti dell’amore
1985 – Ancora insieme
1987 – Canzoni ritrovate
2006 – Tutti i miei sogni
2012 – Tutti i successi
2013 – Sulle labbra e nel pensiero