Me

Oscar 2019, le artiste candidate per il premio come miglior attrice protagonista

Immagine di copertina

Oscar 2019 nomination miglior attrice protagonista | Le artiste candidate

OSCAR 2019 NOMINATION MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA – Martedì 22 gennaio 2019, a quasi un mese esatto dal giorno della premiazione ufficiale dei premi Oscar 2019, sono stati resi noti dall’Academy i nomi dei candidati delle varie categorie dell’ambito premio cinematografico.

Tanti gli spunti che vengono fuori dall’elenco delle pellicole, degli attori e in generale degli specialisti che sono candidati a ottenere l’Oscar. A guidare le nomination sono infatti il film La favorita di Yorgos Lanthimos e Roma, di Alfonso Cuarón (primo film targato Netflix a sbarcare alla notte degli Oscar). Tutte e due le pellicole hanno ricevuto ben 10 candidature.

LEGGI ANCHE: Premio Oscar 2019, tutto quello che c’è da sapere

Si preannuncia bella tosta anche la sfida per la statuetta che premia la miglior attrice protagonista. Ecco i nomi dei candidati al premio, con accanto il film in cui hanno recitato.

Oscar 2019 nomination miglior attrice protagonista | Le artiste in lizza

  • Yalitza Aparicio (Roma)
  • Glenn Close (The Wife)
  • Olivia Colman (The Favourite)
  • Lady Gaga (A Star is Born)
  • Melissa McCarthy (Can you ever forgive me?)

LEGGI ANCHE: I film in uscita al cinema nel 2019

Oscar 2019 nomination miglior attrice protagonista | Cerimonia e premiazione

La cerimonia degli Oscar ha luogo ogni anno a Hollywood, precisamente nel Dolby Theatre. Quest’anno, l’ambito premio cinematografico arriva alla sua edizione numero 91.

La premiazione è prevista per il 24 febbraio 2019, ma in Italia saranno già le prime ore del 25 febbraio.

Sono tante le novità di quest’anno, dalla nuova categoria che premia i “film più pop” fino alla rinuncia di Kevin Hart al ruolo di conduttore. Una decisione, quella dell’attore statunitense, che ha prima spiazzato l’Academy, che in seguito ha deciso di approfittare della situazione per innovare ancora di più. Quella di quest’anno, infatti, sarà la prima cerimonia nella storia degli Oscar senza alcun conduttore ufficiale.

Al posto di Kevin Hart, dunque, si avvicenderanno sul palco diversi personaggi, deputati a consegnare le statuette delle varie categorie.

LEGGI ANCHE: DiCaprio costretto a restituire una statuetta