Me

Matteo Salvini canta “Albachiara” di Vasco Rossi: applausi al Maurizio Costanzo Show | VIDEO

Il vicepremier si è esibito su incoraggiamento del conduttore

Matteo Salvini non è soltanto ministro dell’Interno, vicepremier e segretario della Lega. Ma anche un improvvisato cantante. Giovedì 14 novembre 2018, infatti, Salvini che era ospite al Maurizio Costanzo Show ha intonato Albachiara, il brano famosissimo di Vasco Rossi.

Il leader della Lega da Maurizio Costanzo

Come mostra il video realizzato dagli spettatori, inizialmente Salvini ha affermato di non conoscere il testo della canzone. Poi, però, si è lanciato senza timore nella performance anche grazie all’incoraggiamento del conduttore. Il ministro, quindi, per più di un minuto ha interpretato il pezzo di Vasco coinvolgendo il pubblico. Tra le poltrone degli studi Voxson di Roma molti studenti liceali del Lazio e della Calabria, e militanti del movimento giovanile della Lega provenienti dalle due regioni. Il video è stato subito postato sui social e mostra l’ovazione finale per l’esibizione del leghista.

La reazione di Vasco Rossi e la fake news

Poche ore dopo la performance del vicepremier Salvini, una notizia è iniziata a circolare. “Matteo Salvini canta Albachiara? Sbalordito e molto incazzato” sarebbe stata la reazione di Blasco. Ma si trattava di una falsità, di una finta mail, come ha chiarito Tania Sachs, portavoce del cantante. L’Ansa, infatti, aveva ricevuto una e-mail non autentica con il messaggio di Vasco; ma, poco dopo, l’agenzia ha rettificato la notizia.

Gli altri ospiti della serata al Maurizio Costanzo Show

Ad ascoltare l’esibizione canora di Matteo Salvini c’erano l’imprenditore Flavio Briatore, Rudy Zerbi (produttore discografico), il conduttore televisivo Enrico Papi e Giulia De Lellis, ex corteggiatrice di Uomoni e Donne. Tra gli ospiti presenti anche i giornalisti Mario Giordano e Roberto D’Agostino, Mattia Briga (cantautore) e Luca Trapanese, l’uomo che ha adottato una bambina affetta da sindrome di down rifiutata da tredici famiglie.