Me

Svelata la nuova fidanzata di Roberto Saviano: è l’ex cantante dei 99 Posse

Originaria di Napoli, da qualche anno si esibisce da solista

Immagine di copertina
Roberto Saviano

Maria Di Donna, conosciuta anche come Meg, è la nuova fiamma di Roberto Saviano. Dopo le varie voci circolanti sulle presunte storie d’amore dell’autore di Gomorra – tra le ipotesi donne appartenenti al mondo della politica e dell’editoria – è uscito allo scoperto il nome.

Chi è la nuova fidanzata di Roberto Saviano

A svelare la notizia è stato Panorama nella prima puntata dell’inchiesta sullo scrittore.

Meg è un’artista italiana originaria di Napoli nota soprattutto per essere stata in passato la cantante dei 99 Posse, band underground nata nel 1991. Da circa quindici anni, però, si esibisce da solista.

La musica è la sua passione fin da piccola. Jazz, samba, ma anche musica napoletana e sonorità italiane degli anni Settanta influenzano il suo stile già nei primi anni della carriera. Nel periodo univerisitario si trasferisce a Londra: durante l’occupazione della facoltà di Lettere incontra i 99 Posse ed entra a far parte del gruppo. Negli stessi anni collabora con  Almamegretta, Speaker Cenzou e Mad Professor.

Dopo aver lavorato con diversi cantanti, Meg partecipa a manifestazioni internazionali con i Chemical Brothers, i Garbage e Snoop Dogg. Recita nel progetto Tree’r us, pellicola prodotta da Spike Lee e girata da Luca Curto, a cui partecipano tra gli altri Raiz e Caparezza.

Nel 2015 pubblica il suo ultimo album, Imperfezione. Di recente è stata la voce narrante, oltre che interprete, della colonna sonora di Camorra, documentario di Francesco Patierno presentato alla 75esima Mostra del cinema di Venezia – in onda anche su Rai 3.

Meg e Saviano: la relazione

L’autore della Paranza dei bambini e Maria Di Donna risulterebbero entrambi residenti in una caserma dei carabinieri situata dietro al Parlamento. Ma secondo il settimanale i due convivono sia nell’appartamento di Saviano a New York, sia in quello della cantante a Roma.

Le altre indiscrezioni

Nell’inchiesta in questione Panorama scrive che Roberto Saviano avrebbe intascato grosse cifre grazie alla serie tv ispirata al suo libro, appunto Gomorra, e ai contratti stipulati con editori, produttori televisivi e cinematografici. Inoltre è stato riportato che possederebbe il 100 per cento del capitale di una società americana dal valore di circa un milione di euro