Me

Accompagna la mamma all’altare 3 giorni prima di morire: l’ultimo desiderio del piccolo Keith

Il dodicenne, affetto da sarcoma dei tessuti molli, voleva vedere sua madre vestita da sposa. La famiglia ha raccontato la sua battaglia su Facebook

Immagine di copertina
Uno scatto dal matrimonio condiviso sui social. Credits: Facebook/Krista Brown

Alla mamma lo aveva detto tante volte. “Prima di morire, voglio accompagnarti all’altare”. E il piccolo Keith Burkett, 12 anni, alla fine ci è riuscito, appena tre giorni prima che il tumore contro cui stava combattendo avesse il sopravvento.

Il bambino della cittadina di Stow, Ohio, si era ammalato a 6 anni, quando gli è stato diagnosticato un sarcoma dei tessuti molli, un tumore che colpisce nervi, legamenti e tessuti connettivi.

Keith da un po’ di tempo si muoveva su una sedia a rotelle, mentre i genitori continuavano a a provare tutte le cure possibili per salvarlo e avevano aperto una pagina su Facebook, Kourageous Keith, per raccontare la lotta del bambino.

Per stare vicino a Keith, è stata persino organizzata una festa di Natale in anticipo, con l’albero di Natale, gli addobbi e le tovaglie rosse.

Ma a Babbo Natale Keith ha fatto un’ultima richiesta: vedere sua madre vestita di bianco.

Il 6 novembre 2018 le sue condizioni sono peggiorate di nuovo, così la famiglia ha deciso di organizzare una cerimonia in casa per realizzare il sogno di Keith.

Il giorno dopo la mamma si è sposata, tutta vestita di bianco, con le damigelle d’onore e la musica in sottofondo. Keith era lì, in camicia e cravatta, un po’ sofferente ma commosso.

Durante la cerimonia mamma e figlio si sono tenuti per mano, fino al fatidico sì e ai baci – tutti per Keith.

Pochi giorni dopo il bambino è peggiorato ancora, per l’ultima volta. Il 12 novembre i genitori hanno dato l’annuncio della sua morte con un post su Facebook, ringraziando tutte le persone che hanno seguito la sua storia e sono state vicine alla famiglia.

“Il nostro angelo ha dispiegato le sue ali e ora è volato in pace in paradiso. Manchi già tantissimo alla mamma bimbo mio, sarai sempre con me e non so ancora come farò senza di te. Una parte di me se ne è andata per sempre. Ti prometto che darò sempre il meglio, ti amiamo tanto. Buon riposo”.