Me

Afghanistan, attentato suicida a Kabul durante una manifestazione: almeno 3 morti e 8 feriti

L'esplosione è avvenuta nei pressi di un raduno nella capitale di manifestanti che protestano contro gli attacchi dei Taliban

Immagine di copertina
CREDIT: Mohammad Sharif Shayeq/NurPhoto

Una forte esplosione ha scosso il centro di Kabul in Afghanistan nei pressi di un raduno di manifestanti che protestano contro gli attacchi dei Taliban contro la minoranza Hazara e contro la mancanzia di sicurezza nelle province di Ghazni e Uruzgan.

Le vittime sarebbero almeno 3 e 8 i feriti. Lo riferisce ToloNews, citando il portavoce del ministero dell’Interno.

Secondo una prima ricostruzione, il kamikaze si sarebbe fatto saltare a un checkpoint della polizia.

L’Alto Consiglio di Pace afghano, creato per avviare il dialogo e il processo di reintegrazione dei talebani e degli insorti, venerdì 9 novembre si era detto pronto ad avviare negoziati con i Taliban senza condizioni preliminari. “Abbiamo confermato di essere pronti a negoziare senza condizioni”, aveva detto il portavoce dell’Alto Consiglio, Ehsan Tahiri, dopo i colloqui di pace avuti a Mosca con i rappresentanti del gruppo radicale.

“Recentemente le autorità dell’Afghanistan, in coordinamento con l’Alto Consiglio per la Pace, hanno presentato un pacchetto di proposte in cui noi abbiamo chiesto ai talebani di iniziare le trattative senza precondizioni, nel luogo che sceglieranno”, aveva dichiarato Tahiri.

Notizia in aggiornamento