Me

Daniel Redcliff, Adele, Ed Sheeran: ecco quanto guadagnano le giovani star

165 milioni di euro nel portafogli per la cantante londinese; al secondo posto il collega Ed Sheeran (105 milioni), al terzo Harry Potter, Daniel Redcliff, con un conto in banca da 97 milioni di euro

Immagine di copertina
Quanto guadagnano le star under 30? Credit: Getty Images

Lo aveva rivelato il Sunday Times a maggio e lo conferma oggi anche la rivista Heat: la più ricca under 30 nel Regno Unito è la cantante Adele. Nel suo conto in banca custodisce un gruzzoletto da più di 165 milioni di euro (147mila sterline).

Anche per il 2018, l’amatissima musicista londinese si è guadagnata il primo posto sul podio dei paperon de paperoni britannici. È il terzo anno di seguito, come conferma la rivista Heat. Al secondo posto si piazza il collega 27enne Ed Sheeran, che guadagna una posizione e 65 milioni di euro in più rispetto all’anno precedente sfiorando i 105 milioni di euro con le vendite del terzo album e dei biglietti dell’ultimo tour; mentre al terzo arriva l’intramontabile Harry Potter, Daniel Redcliff (29 anni e 97 milioni di euro in tasca, not bad).

Nessun album nuovo per la cantante né tour. Eppure Adele è riuscita a riconfermare il record e a incassare oltre 10 milioni di euro dalle vendite discografiche nel 2017, mentre dal tour sono arrivati altri 47 milioni.

Adele nell’estate del 2017 aveva annunciato di voler scendere dal palco. Senza smettere di fare musica, ma evitando i tour e le esibizioni. “Andare in tour non è qualcosa che mi fa sentire a mio agio. Non so se ne farò un altro e se l’ho fatto è solo per voi. Non sono sicura che fare concerti in giro per il mondo sia nelle mie corde”, aveva detto dalla Nuova Zelanda dove si trovava per una data del tour mondiale.

Poi la cantante aveva scritto una lettera ai suoi fan, in cui spiegava le ragioni che l’avevano portata a quella scelta, dolorosa ma necessaria: “Fare un tour è una cosa particolare che non mi appartiene molto. Sono una vera casalinga, sono le piccole cose che mi rendono felice. Per non parlare della terribile storia dei miei tour… a parte questo! Ho suonato 119 concerti, e con questi ultimi 4 arriverò a 123: è stato difficile e allo stesso tempo bellissimo”, spiegava la musicista.

“Ho fatto questo tour solo per voi, e spero di avervi colpito come altri artisti hanno colpito me in passato. Volevo che le ultime date fossero a Londra, non so se tornerò on the road e desidero che la mia ultima volta sia qui a casa mia. Grazie per essere venuti, per il vostro amore e la vostra gentilezza. Vi ricorderò per tutta la mia vita. Vi amo. Buonanotte, per ora”, concludeva.

 

 

Campagna regione lazio