Me
I consigli di Snoop Dogg per mangiare bene e vivere meglio
Condividi su:
Snoop Dogg consigli

I consigli di Snoop Dogg per mangiare bene e vivere meglio

Il rapper di Los Angeles è l'autore del libro di ricette "From Cook to Cook". E non è la prima volta che Dogg ha a che fare con la cucina: insieme a Martha Stuart ha condotto il programma Martha and Snoop’s Potluck Dinner Party, nominato per un Emmy

10 Ott. 2018
Snoop Dogg consigli

Pollo fritto, aragosta e waffle. Patatine con salsa piccante e biscotti alla crema. Sono alcuni dei patti preferiti da Snoop Dogg che, oltre al ruolo di rapper, ricopre ormai anche quello di cuoco.

Il lavoro da chef già lo aveva iniziato, conducendo il programma televisivo culinario Martha and Snoop’s Potluck Dinner Party, condotto insieme a Martha Stuart e nominato per un Emmy.

Ora, oltre a preparare piatti davanti a una telecamera, Dogg ha scritto un libro di ricette. Snoop Dogg consigli 

Nessun piatto a base di marijuana, ha dichiarato l’editore Chronicle Books. Ma From Cook to Cook  sarà lo stesso un ricettario adatto a “soddisfare la fame chimica”.

Il testo, ha dichiarato il rapper, parte da una constatazione: quando una celebrità scrive un libro di ricette, si limita a ricordare quali erano i piatti preferiti durante la sua infanzia. E quando a farlo, invece, sono gli chef stellati, a essere proposte sono ricette troppo difficili e che richiedono lunghi tempi di preparazione.

Snoop, che vive a Los Angeles insieme alla moglie e ai tre figli, viaggia spesso per lavoro ma la dispensa di casa è sempre piena: una credenza piena di recipienti, tutti etichettati, che contengono fagioli, miele, salsa piccante e salsa di soia.

Nel frigorifero, invece, tonno in scatola, latte e formaggio cheddar. E anche succo d’arancia perchè, ha dichiarato, “non sai mai quando ti potrebbe servire per mescolarlo con qualcos’altro, tipo il gin”.

“I miei gusti sono cambiati negli anni. E anche se ho apprezzato la cucina di lusso, preferisco ancora piatti semplici”, ha dichiarato. “Quando sono in viaggio, mi piace ricreare i piatti che mangio a casa”. Come il salmone, pollo con verdure, biscotti con la crema.

Il libro del rapper – che ha lasciato alla spalle la vita di un tempo e ora, rastafariano, ha prodotto l’ultimo album Bible of Life ispirandosi al cristianesimo – vuole presentare ricette interessanti ma che siano semplici nella loro preparazione.

Per Snoop Dogg avere uno stile di vita sano significa mangiare bene, fare esercizio fisico e concedersi anche di soddisfare i propri desideri. Andare in palestra e trovare un equilibrio tra il cibo cucinato a casa e leccornie meno usuali. Sollevare pesi e divertirsi davanti ai fornelli. E ricordare che il cibo è anche un’occasione di condivisione. Per questo, racconta, non bisogna mai dimenticarsi di avere una bottiglia di vino pronta da stappare quando arriva qualcuno a casa.

Non solo cuoco, allora. Dogg diventa anche un life coach.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus