Me
Tanti auguri Peanuts
Condividi su:

Tanti auguri Peanuts

Era una notte buia e tempestosa. Sessantotto anni fa, veniva pubblicata la prima striscia a fumetti più celebre della storia

01 Ott. 2018

Il 2 ottobre 1950 venivano pubblicati per la prima volta i Peanuts, la striscia a fumetti più celebre della storia, creata dal disegnatore Charles Schulz.

I suoi personaggi, in particolare Charlie Brown, Snoopy e Linus – attraverso le loro battute, il loro carattere, le loro abitudini – hanno conquistato il pubblico di tutto il mondo.

Era una notte buia e tempestosa“, l’incipit di tutti i racconti di Snoopy con la sua macchina da scrivere, è una frase che è entrata a tutti gli effetti nell’immaginario collettivo.

Dopo oltre quasi 20mila strisce pubblicate, nel 2000 Charles Schulz – che di lì a poco sarebbe morto – annunciò, tramite la macchina da scrivere di Snoopy, che non avrebbe più continuato a disegnare i Peanuts.

Nonostante ciò, Snoopy, Charlie Brown, Linus, Lucy, Piperita Patty e con loro tutti i Peanuts sono ancora oggi amatissimi da tutte le generazioni (si stima che nel mondo abbia accompagnato 350 milioni di persone, scrive il New York Times).

 

 

(L’ultima striscia dei Peanuts)

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus