Me
Asia Argento riappare sui social dopo lo scandalo molestie: le lacrime per Bourdain
Condividi su:
asia argento lacrime instagram
Asia Argento. Credit: Instagram/Asia Argento

Asia Argento riappare sui social dopo lo scandalo molestie: le lacrime per Bourdain

L'attrice e regista riappare sui social con delle stories. In una, la mano con un anello e la scritta: "Sei sempre con me"

15 Set. 2018
asia argento lacrime instagram
Asia Argento. Credit: Instagram/Asia Argento

Asia Argento aveva smesso di pubblicare post sui suoi social dopo lo scandalo delle molestie sessuali che l’ha travolta lo scorso 19 agosto.

Qualche traccia, però, l’attrice e regista l’ha lasciata sui social. Affida alle stories di Instagram alcuni momenti della sua vita. Nei giorni scorsi, Asia Argento ha pubblicato alcune foto in cui compariva con il viso sofferente e le occhiaie.

Niente trucco, l’artista si mostra in tutta le sue debolezze anche in una delle ultime stories, dove la 42enne si mostra provata, in lacrime. In sottofondo, una canzone struggente che parla di un amore lontano.

Sotto la foto, Asia Argento aggiunge dei versi: “My love for you is like a heavy liquor on which i can get drunk periodically, a poetical drug a crystal that’s easily broken”.

“Il mio amore per te è come un liquore pesante con cui riesco a ubriacarmi periodicamente, una droga poetica, un cristallo che si rompe facilmente”.

Non è difficile capire a chi si riferisca l’attrice e regista con quella foto. E il sospetto viene confermato dalla story successiva, in cui Asia Argento mostra la sua mano (con il tatuaggio “hope” sulle dita), un anello e la didascalia “Sei sempre con me”.

L’ex compagno dell’attrice, Anthony Bourdain, è morto lo scorso 8 giugno. Chef di fama mondiale e scrittore, Bourdain è stato trovato morto nella sua stanza d’albergo in Francia. Il cuoco della tv veva 61 anni e si trovava a Strasburgo per lavorare alle riprese della sua serie Parts Unknown, trasmessa sulla rete statunitense Cnn e in onda anche in Italia con il titolo di Cucine segrete.

Dopo la morte dello chef, in diverse occasioni Asia Argento era tornata a parlare di lui. Lo aveva fatto sempre ricordando con dolore il loro amore. Il nome di Bourdain è spuntato fuori anche nel corso dello scandalo Bennett che ha travolto l’attrice: sarebbe stato proprio lui a convincere la compagna ad archiviare la faccenda pagando con 380mila euro il silenzio del 17enne di cui Asia Argento aveva abusato.

 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus