Me
La nuova Loredana Bertè: “A 67 anni ho ritrovato l’autostima e mi sento una strafiga”
Condividi su:
loredana berte strafiga
Loredana Bertè. Credit: Getty Images

La nuova Loredana Bertè: “A 67 anni ho ritrovato l’autostima e mi sento una strafiga”

La regina del rock è stata protagonista dell'estate con il tormentone "Non ti dico no", in collaborazione con la band salentina Boomdabash

12 Set. 2018
loredana berte strafiga
Loredana Bertè. Credit: Getty Images

Loredana Bertè è tornata. Anzi, non se n’è mai andata e l’ha dimostrato il successo che di quello che possiamo definire il tormentone estivo dell’anno.

Insieme al gruppo reggae Boomdabash, la Loredana nazionale ha spopolato in lungo e in largo in tutte le radio. Ma la genesi di Non ti dico no, come confessa la regina del punk all’italiana, non è stata semplice.

In un’intervista al Corriere della Sera, la Bertè rivela che la canzone “è nata a fatica”. I Boomdabash prima le proposero una versione rock, che però a lei non piacque: “La trovai orribile e dissi loro: “Mi dovete cucire addosso un reggae, qualcosa che evochi i suoni, le armonie e le atmosfere di E la luna bussò. E loro, da bravi, seguirono il mio consiglio”.

Di lì a poco la band salentina approntò la nuova versione, soddisfacendo così la Bertè: “Fortissimo. Bella contaminazione, originale. Girammo a Milano un video che era ancora inverno: loro scamiciati, io in giubbotto di velluto sulla bici fra i graffiti sotto un ponte del Naviglio e la sgargiante Galleria accanto a piazza Duomo. E tenerezze e tatuaggi di ragazze dallo sguardo enigmatico”.

Ma non basta la canzone giusta a cambiare il corso di una carriera. E Lorendana Bertè lo sa bene.
“Bisogna agire su se stessi – ammonisce – Io ho perso 12 chili in due anni. A 67 anni ho ritrovato la mia autostima”.

Cambia pelle la regina del rock italiano: “Credo fermamente in me. Ho accantonato la mia maschera tragica. Prima mi guardavo allo specchio e mi facevo schifo. Adesso mi gridano “strafiga” e io ne sono felice perché mi sento tale”.

“Sono di nuovo una star che accende passioni e desideri. Se volessi potrei rimorchiare dopo ogni serata. Fantastico! Quando mando in giro le foto di scena dello show qualcuno pensa che io stia divulgando scatti di dieci anni fa, e invece sono foto recentissime”, spiega soddisfatta la voce di Non voglio mica la luna.

Una vita nuova, a tutti gli effetti, e sotto tutti i punti di vista, quella di Loredana Bertè: “Seguo una dieta rigorosa a base di verdure crude e alla griglia”. Ha detto no ai carboidrati e così vive meglio: “Non conosco più pane e pasta. Condisco con peperoncino e minuscole quantità d’olio d’oliva”.

Lo sguardo puntato al futuro, ma il cuore sempre rivolto al passato: “Non ho fatto la pace con me stessa e con il mondo intero, ma sono più serena e spero che mia sorella Mimì sia orgogliosa di me”.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus