Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Calca davanti allo stadio in Madagascar: un morto e 37 feriti

La tragedia è avvenuta prima della partita tra la nazionale di casa e il Senegal, che è iniziata regolarmente

Immagine di copertina
Lo stadio Mahamasina di Antanarivo

Almeno una persona è morta e altre 37 sono rimaste ferite nella calca che si è venuta a creare davanti allo stadio Mahamasina di Antanarivo, capitale del Madagascar, prima dell’inizio della partita di calcio tra la nazionale di casa e il Senegal.

Il bilancio delle vittime è provvisorio, i feriti sono stati trasportati all’ospedale di Antanarivo.

La tragedia è avvenuta domenica 9 settembre 2018 intorno alle 11 ora locale (le 13 in Italia).

I media riferiscono che la calca si è creata in seguito alla fuga degli spettatori dalla struttura.

Secondo testimoni, migliaia di tifosi si stavano ammassando fuori dallo stadio sin dalle prime ore del mattino.

La partita tra Madagascar e Senegal, valida per le qualificazioni alla Coppa d’Africa 2019, è iniziata regolarmente.

In campo dal primo minuto anche tre giocatori del campionato italiano, tutti nel Senegal: si tratta del portiere della Spal Alfred Gomis, del difensore del Napoli Kalidou Koulibaly e dell’attaccante dell’Inter Keita Balde.