Me
Uganda, il parlamentare e pop star Bobi Wine è stato arrestato e accusato di tradimento
Condividi su:
bobi wine
Robert Kyagulanyi (alias Bobi Wine) compare in tribunale a Gulu il 23 agosto 2018. Credit: AFP

Uganda, il parlamentare e pop star Bobi Wine è stato arrestato e accusato di tradimento

Secondo il suo avvocato Wine sarebbe stato aggredito in carcere e avrebbe bisogno di "urgenti cure mediche"

23 Ago. 2018
bobi wine
Robert Kyagulanyi (alias Bobi Wine) compare in tribunale a Gulu il 23 agosto 2018. Credit: AFP

Bobi Wine, pop star e parlamentare ugandese, è stato arrestato per la seconda volta ed è accusato di tradimento dinanzi a un tribunale civile, poco dopo essere stato liberato da una corte militare.

Gli avvocati di Bobi Wine dicono che la star è stata aggredita durante i giorni in carcere, ma il presidente ugandese Yoweri Museveni – al potere dal 1986 – nega che ciò sia accaduto.

Bobi Wine, il cui vero nome è Robert Kyagulanyi, è una star dell’Afrobeat, famosa per canzoni su temi sociali.

Alcune personalità internazionali come Chris Martin, Damon Albarn e Angelique Kidjo hanno firmato un appello per la sua liberazione.

Secondo il giornale ugandese New Vision, l’avvocato di Wine ha detto che l’uomo “ha bisogno di urgenti cure mediche”.

Wine è stato arrestato insieme ad altre 30 persone prima delle elezioni della scorsa settimana nella città nord-occidentale di Arua, dove sia lui sia il presidente Museveni stavano facendo campagna elettorale per candidati di opposta fazione.

Le autorità dicono che i parlamentari dell’opposizione, tra cui Bobi Wine, hanno portato i loro sostenitori ad attaccare il convoglio del presidente con delle pietre. L’autista di Bobi Wine è stato successivamente ucciso.

Sempre secondo le autorità, nella stanza d’albergo di Wine ad Arua sarebbero state trovate armi e munizioni, ma lo stato ha ritirato le accuse contro Wine quando lui è comparso dinanzi al tribunale militare di Gulu.

Gli arresti hanno fatto aumentare la tensione nel paese e provocato una serie di proteste.

La polizia ha sigillato le case di alcune figure dell’opposizione e il politico d’opposizione Kizza Besigye è stata arrestata nella capitale Kampala.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus