Me
Uno studente di 14 anni si è candidato a Governatore del Vermont
Condividi su:
studente 14 anni candidato governatore
Ethan Sonneborn, il 14enne candidato a Governatore del Vermont

Uno studente di 14 anni si è candidato a Governatore del Vermont

14 Ago. 2018
studente 14 anni candidato governatore
Ethan Sonneborn, il 14enne candidato a Governatore del Vermont

Uno studente di 14 anni ha deciso di scendere in campo in politica candidandosi a diventare governatore del Vermont, negli Stati Uniti.

Si tratta del giovane Ethan Sonneborn che ha deciso di affrontare le primarie democratiche sfruttando una particolarità della Costituzione dello Stato nel nord-est degli Usa che non impone un limite minimo d’età per competere per il governo. L’unica caratteristica richiesta è quella di aver vissuto almeno quattro anni nel Vermont, Stato nel quale Ethan è nato.

Sonneborn si identifica nell’ala progressista del Partito Democratico proclamandosi difensore delle famiglie, della classe media e della classe operaia.

Sostiene di avere “le idee giuste” su diversi temi importanti come la riforma del sistema sanitario, lo sviluppo economico e l’istruzione, nonostante abbia ancora diversi anni davanti prima di ottenere il diploma.

“Penso di essere il candidato che rappresenta al meglio il cambiamento di cui abbiamo bisogno”, ha spiegato il ragazzino in un talk televisivo.

Tra i rivali di Ethan alle primarie democratiche ci sono Christine Hallquist, candidata a diventare il primo governatore transgender degli Stati Uniti; James Ehlers, un veterano della Marina e ambientalista, e Brenda Siegel, direttrice di un festival di danza.

Candidatura, quella del ragazzino, che ha spinto Phil Scott, governatore repubblicano in carica del Vermont, ad esprimere diversi dubbi sull’effettiva eleggibilità di Ethan e chiedere ai legislatori di controllare i dettagli della norma che consente a un 14enne di poter ambire alla poltrona più importante dello Stato.

“Penso che uno dovrebbe almeno essere in grado di ottenere la patente di guida prima di diventare governatore”, ha detto il repubblicano. La penseranno così anche gli elettori?

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus