Me
Paul McCartney torna ad Abbey Road
Condividi su:
paul mccartney abbey road
L'ex bassista dei Beatles torna sulle strisce pedonali più famose del mondo dopo 49 anni.

Paul McCartney torna ad Abbey Road

L'ex bassista dei Beatles uscirà il 7 settembre prossimo con un nuovo album, Egypt Station. Intanto, dopo 49 anni torna ad attraversare le celebri strisce pedonali

26 Lug. 2018
paul mccartney abbey road
L'ex bassista dei Beatles torna sulle strisce pedonali più famose del mondo dopo 49 anni.

Paul McCartney torna ad Abbey Road e attraversa ancora le strisce pedonali più famose del mondo. Era il 26 settembre del 1969 quando i Beatles pubblicavano il fortunato Abbey Road, il decimo album prodotto dalla band britannica più famosa di tutti i tempi.

Quasi cinquanta anni dopo, il Beatle torna su quelle strisce, da solo, però. E con le Birckenstock – i famosi sandali tedeschi – ai piedi. Nel 1969, Paul era l’unico scalzo ad attraversare la celebre via che dà il titolo all’album. Via in cui nascevano gli studi di registrazione Abbey Road Studios.

Proprio sull’account Instagram del cantante britannico spunta il video del ritorno di Paul ad Abbey Road. Camicia bianca, pantaloni color melanzana e una giacca sulle spalle, con gli occhiali da sole, il Beatle attraversa la strada sotto gli occhi curiosi dei fan.

🎥@maryamccartney #PaulMcCartney #EgyptStation #AbbeyRoad

Un post condiviso da Paul McCartney (@paulmccartney) in data:


Il video postato sul profilo di Paul anticipa l’uscita di Egypt Station, il nuovo album dell’ex Beatle che uscirà il prossimo 7 settembre. Su Instagram, in meno di due giorni il video ha incassato quasi due milioni di visualizzazioni.

Come si legge sul sito della CNN, Quando l’album dei Beatles Abbey Road fu pubblicato nel 1969, giravano persistenti le voci secondo cui Paul McCartney fosse morto già da qualche anno e fosse stato sostituito da un sosia.

Il fatto che Paul fosse l’unico scalzo sulla copertina non ha fatto che alimentare l’ipotesi. John Lennon e Ringo Starr erano in bianco e nero, i colori del lutto in molte culture.

McCartney continua a ripetere da anni che faceva solo caldo, per questo era scalzo. Anche stavolta, dopo le critiche gli sono state mosse per le Birkenstock ai piedi, Paul risponde: “È stata una giornata molto calda e indossavo dei sandali, come oggi. Ma faceva così caldo che li ho tolti e sono andato a piedi nudi”. “Non c’era un significato speciale”, ha aggiunto.

Anche la figlia di McCartney, Mary, ha condiviso il video con la didascalia: “Perché il Beatle ha attraversato Abbey Road”.

Why did the Beatle cross the Abbey Road 🚶🏽‍♂️

Un post condiviso da Mary McCartney (@maryamccartney) in data:


A 76 anni, lo storico bassista dei Beatles ha pronto un nuovo album. Ha suonato qualche pezzo di Egypt Station in uno show intimo proprio nei famosi studi EMI di Abbey Road.

Un’altra delle sue figlie, la stilista Stella, ha condiviso un video in cui compare con il padre e l’attrice Liv Tyler (figlia di Steven Tyler) proprio all’interno dello studio.

Dad get back to Abbey Road… x Stella . @PaulMcCartney @missLivalittle

Un post condiviso da Stella McCartney (@stellamccartney) in data:

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus