Me
Ascolti tv lunedì 16 luglio 2018 | Quasi quattro milioni per Temptation Island | Auditel di ieri sera
Condividi su:
Ascolti tv lunedì 16 luglio 2018
Il cast di Temptation Island (credits Mediaset Play)

Ascolti tv lunedì 16 luglio 2018 | Quasi quattro milioni per Temptation Island | Auditel di ieri sera

I dati di ascolto della giornata, canale per canale

17 Lug. 2018
Ascolti tv lunedì 16 luglio 2018
Il cast di Temptation Island (credits Mediaset Play)

Ascolti tv lunedì 16 luglio 2018 | Auditel ieri sera | Temptation Island

Altro ottimo risultato per Canale 5 e il suo Temptation Island.

La seconda puntata del fortunato reality prodotto da Maria De Filippi si aggiudica il prime time del lunedì collezionando 3.885.000 telespettatori e il 21.5% di share. Il primo appuntamento con la nuova edizione aveva convinto un numero simile di italiani: 3.751.000 e 21.2%.

Arranca Rai 1 con Tutto può succedere che si ferma sotto quota tre milioni e sotto il 15% di share: 2.956.000 contatti e 14,7%.

Terza piazza per La7 con Bersaglio Mobile condotto da Enrico Mentana con ospite il vice presidente del Consiglio Luigi Di Maio: 1.182.000 telespettatori e 5,7% di share.

Appaiati gli altri programmi di prime time: stessa percentuale di share per i film trasmessi da Rai 3 e Italia 1 – 5,4% per Desconocido – Resa dei Conti e The Fast and the Furious Tokyo Drift – 5,3% per Rai2 con Squadra Speciale Cobra 11.

A seguire Rete 4 con Caccia Spietata a quota 749.000 spettatori e 3,8% di share, su TV8 Il Cliente si ferma sotto il mezzo milione (2,4%).

In access prime time Techetechetè su Rai 1 vince il derby con Paperissima su Canale 5: 3.916.000 spettatori e 18,4% di share contro 2.815.000 e 13,4%.

In seconda serata prevale Italia 1 con il film Final Destination 5 – 625.000 contatti e 6,6% di share.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus