Me
Netflix ha pubblicato il trailer e la data di uscita della nuova stagione di Orange is The New Black
Condividi su:
Orange is The New Black

Netflix ha pubblicato il trailer e la data di uscita della nuova stagione di Orange is The New Black

Attraverso i propri profili social, Netflix ha annunciato il ritorno della serie televisiva Orange is The New Black con una nuova stagione

11 Lug. 2018
Orange is The New Black

Attraverso i propri profili social, Netflix ha annunciato il ritorno della serie televisiva Orange is The New Black con una nuova stagione.

La piattaforma di contenuti streaming ha pubblicato un breve teaser trailer in cui si da la notizia che la sesta stagione della serie che ha avuto enorme successo sia negli Stati Uniti sia in Italia uscirà il 27 luglio 2018.

La nuova stagione sarà composta da 13 episodi e dal trailer si intuisce che gli appassionati dello show assisteranno a grandi cambiamenti che investiranno le protagoniste.

Nel video si sentono distintamente le parole “Un nuovo mondo”. Probabile il riferimento alla rivolta che ha sconvolto il carcere di Litchfield, che non solo potrebbe cambiare la location della serie, ma potrebbe vedere le protagoniste Piper e Company trattenute in un carcere di massima sicurezza.

Ma queste sono solo supposizioni visto che, fino ad ora, non si conoscono i risvolti della prossima stagione.

Quel che è certo è che la sesta stagione di Orange is the Black, prende le distanze definitivamente dal libro a cui ispirato, cercando di approfondire i legami e i sentimenti delle donne che scontano la pena al Litchfield.

Ecco il trailer della sesta stagione di Orange Is the New Black:

Orange Is the New Black è una serie televisiva statunitense ideata da Jenji Kohan e prodotta da Lionsgate Television.

La serie è ispirata al libro di memorie di Piper Kerman, Orange Is the New Black: My Year in a Women’s Prison.

La serie racconda le vicende di Piper Chapman, una donna proveniente dal Connecticut, residente a New York, che viene condannata a scontare quindici mesi di detenzione al Litchfield, un carcere femminile federale gestito dal Dipartimento Federale di Correzione, per un fatto avvenuto dieci anni prima.

In cella Piper convive con tante altre donne, le cui storie vengono raccontate tramite l’utilizzo di flashback.

Leggi anche: OITNB è da vedere