Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Sgarbi lancia il Festival Cocaina

''Nell'arte, come in letteratura, occorre essere 'stupefacenti'"

Immagine di copertina
Vittorio Sgarbi e la sua nuova iniziativa da sindaco

”Nell’arte, come in letteratura, occorre essere ‘stupefacenti'”. Lo ha detto Vittorio Sgarbi, deputato di Forza Italia alla Camera, annunciando la nascita a Sutri, città della quale è stato eletto sindaco alle ultime amministrative, di “Cocaina” una nuova rassegna d’arte e letteratura.

”Abbiamo deciso di fare un gemellaggio con Viterbo – ha spiegato Sgarbi – dove si svolge il celebre festival ‘Caffeina’, programmandone uno parallelo a Sutri denominato ‘Cocaina’, anche con l’intendimento di ribadire che l’unica vera ‘droga’ è la bellezza. E che nell’arte come in letteratura occorre essere ‘stupefacenti”’.

Il Festival ‘Caffeina’ collabora attualmente con Sutri programmando alcuni spettacoli nella città amministrata da Sgarbi.