Me
Su mediaset premium arriva l’ultima serie con Meghan Markle da attrice: ecco di cosa parla e che ruolo ha la moglie del Principe Harry
Condividi su:
Meghan Markle Suits dove vederla
L'ex attrice Meghan Markle

Su mediaset premium arriva l’ultima serie con Meghan Markle da attrice: ecco di cosa parla e che ruolo ha la moglie del Principe Harry

La settima stagione del legal-drama dirà addio al personaggio di Rachel Zane. Via anche il protagonista Patrick J. Adams

05 Giu. 2018
Meghan Markle Suits dove vederla
L'ex attrice Meghan Markle

Ancora sedici episodi per vedere Meghan Markle, neo moglie del Principe d’Inghilterra Harry, in versione attrice di serie televisive. Anche in Italia.

La settima stagione di “Suits”, l’ultima con l’attrice americana che il 19 maggio ha sposato il principe inglese davanti ai colleghi del cast, infatti dal 4 giugno sarà trasmessa sul canale di Mediaset, Premium Stories.

Il suo alter-ego, l’ex paralegale ora avvocato Rachel Zane, dirà addio allo studio Specter Litt. L’uscita, ampiamente annunciata poco dopo il fidanzamento con il Principe Harry, è stata così chiacchierata da far passare in secondo piano quella di Patrick J. Adams, nella finzione Mike Ross, fidanzato di Rachel, ma soprattutto coprotagonista del legal-drama assieme a Gabriel Macht e Harvey Specter.

Entrambi se ne andranno dopo 108 episodi. Dopo gli infiniti tira e molla, Mike e Rachel pronunceranno finalmente il tanto atteso “sì” (le foto del loro ultimo episodio, trasmesso negli Usa lo scorso aprile, circolano in rete da mesi) e partiranno per un nuovo progetto. Tranquilli, niente spoiler.

Insomma, una vera e propria rivoluzione. La mancanza dei due, entrambi personaggi chiave, probabilmente si farà sentire. Chi sarà la nuova spalla di Harvey? Con chi si confiderà Donna quando Rachel non ci sarà più?

La formula di successo che ha accompagnato il pubblico dal 2011 ad oggi dovrà inevitabilmente cambiare. Per questo i creatori della serie hanno reclutato la Izzie di Grey’s Anatomy, Katherine Heigl. L’attrice sarà Samantha Wheeler, un nuovo acquisto dello studio: tosta ed enigmatica, diventerà la nuova “rivale” di Harvey.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus