Me

Tutto quello che Meghan Markle non può più fare dopo le nozze con il principe Harry

Dopo il "Sì" del 19 maggio l'ex attrice americana dovrà adattare la propria vita al protocollo reale

Immagine di copertina
Meghan Markle

Il principe Harry e Meghan Markle si sono sposati il 19 maggio 2018 nella St. George’s Chapel del Castello di Windsor e da quel momento la vita dell’attrice americana è cambiata.

In realtà, Meghan Markle ha dovuto adattare il suo stile di vita alle regole della Casa reale britannica già prima del matrimonio, ma dopo il “Sì” del 19 maggio ci sono alcune cose che non potrà più fare.

Recitare

Prima di conoscere Harry, Meghan Markle è stata la protagonista di sei stagioni della serie tv Suits, dopo aver recitato in alcune pubblicità e in altri show di minore importanza. Dopo il matrimonio, la duchessa di Sussex dovrà quindi dire addio alla sua carriera di attrice.

Votare

In realtà per i membri della famiglia reale “non è proibito votare, ma è considerato incostituzionale”, quindi le sarà sconsigliato di esprimere il proprio voto nelle prossime elezioni.

Farsi selfie 

La regina Elisabetta ha dichiarato di non amare i selfie, per cui nessuno della famiglia reale può scattarsi queste famose foto.

Avere un profilo sui social

Da quando Meghan ha iniziato ufficialmente la sua relazione con il principe Harry nell’aprile 2017, la neo duchessa ha dovuto chiudere i propri profili sui social network e il suo blog “The Tig”, in cui scriveva di viaggi, gastronomia e di beneficenza. Tutte le sue future attività in rete saranno gestite dall’account ufficiale di Kensigton Palace.

Niente più soprannomi

Avere un titolo reale vuol dire non poter più usare soprannomi o diminutivi. Meghan Markle, quindi, sarà “semplicemente” la duchessa di Sussex.

Decidere cosa fare e quando farlo

D’ora in poi Meghan Markle dobrà rispettare il volere della Regina: deve essere lei l’ultima ad entrare in una stanza, salvo le dovute eccezioni, e nessuno può andare a dormire prima della Regina.

Stesso discorso per i pasti. Meghan e tutta la famiglia reale devono aspettare che sia la Regina a cominciare a mangiare e non possono continuare a consumare i pasti se lei ha finito.

Manifestazioni pubbliche d’affetto

Baciarsi, tenersi la mano o dimostrare in altro modo il proprio affetto in pubblico sarà proibito.

Usare smalti dai colori forti

In generale, Meghan potrà continuare ad usare gli smalti, come ha fatto il giorno delle sue nozze. L’unica cosa a cui deve fare attenzione, però, è il colore. Sono messi al bando gli smalti troppo colorati.

Indossare scarpe con la zeppa

Dopo Kate, anche Meghan dovrà rinunciare a indossare le scarpe con la zeppa. In realtà, la duchessa di Cambridge non si era adeguato subito alle nuove regole, ma poco dopo il matrimonio con il principe William è passata a sandali, mocassini o tacchi.

Indossare gonne corte o avere le gambe scoperte o incrociarle in pubblico

Come dimostrano le foto della prima apparizione pubblica di Meghan, la duchessa indossava delle calze leggermente bianche, non potendo più mostrare in pubblico le gambe nude.

Muoversi da sola

Il tempo delle passeggiate da sole per le strade di Londra è terminato. Adesso Meghan ha a disposizione un intero staff al femminile pronto a seguirla ovunque e a rispondere a tutte le sue esigenze.

Firmare autografi

Prima di fidanzarsi con il principe Harry e nei primi momenti del loro fidanzamento era ancora possibile farsi foto con Meghan e chiederle un autografo. D’ora in poi non sarà più possibile, per evitare che qualcuno ne copi la firma o venda l’autografo.

Qui abbiamo spiegato come funziona il protocollo a cui la famiglia reale deve attenersi.