Me

Benevento Juventus: formazioni e tutte le ultime notizie | Diretta

Sabato 7 aprile al Ciro Vigorito va in scena la sfida tra il Benevento e la Juventus: ecco chi scenderà in campo dall'inizio

Immagine di copertina
Gonzalo Higuain a contrasto con un difensore del Benevento

Benevento Juventus formazioni e tutte le ultime notizie | Diretta

Sabato 7 aprile alle ore 15 si gioca Benevento-Juventus, anticipo della 31esima giornata di serie A, allo stadio Ciro Vigorito di Benevento. Qui di seguito tutte le informazioni su Benevento-Juventus: formazioni e le ultime notizie • Benevento Juventus formazioni

La partita: previsioni e possibili formazioni

Il Benevento ha ottenuto una vittoria per 3-0 contro il Verona nel recupero della 27esima giornata, che si è disputato mercoledì 4 aprile. I gol sono stati messi a segno da Letizia e Diabaté (doppietta).

Nonostante questo successo, la squadra di De Zerbi è lontanissima dall’obbiettivo salvezza. I giallorossi sono infatti ultimi con 13 punti, a ben 16 lunghezze dalla Spal, che occupa il quart’ultimo posto.

Contro la Juventus, il Benevento dovrà fare a meno degli infortunati Memushaj, Parigini e Antei e dello squalificato Letizia, oltre al capitano Lucioni, squalificato per doping.

De Zerbi dovrebbe schierare un 4-4-2 con Diabaté e Iemmello in attacco.

La Juventus deve recuperare le energie fisiche e mentali dopo la batosta subita in Champions League contro il Real Madrid, uno 0-3 in casa che brucia e che compromette le chance di qualificazione dei bianconeri.

La squadra di Allegri deve ora concentrarsi sul campionato, dove è a +4 dal Napoli. La Juventus contro il Benevento non potrà contare su Barzagli, infortunato.

Allegri dovrebbe optare per un 4-2-3-1, con il rientro di Pjanic a centrocampo e di Benatia in difesa.

Queste le probabili formazioni: 

Benevento (4-4-2): Puggioni; Sagna, Djimsiti, Tosca, Venuti; Brignola, Viola, Sandro, Djuricic; Diabatè, Iemmello.

Allenatore: De Zerbi

Indisponibili: Memushaj, Parigini, Antei

Squalificati: Letizia, Lucioni

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; De Sciglio, Rugani, Benatia, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.

Allenatore: Allegri

Indisponibili: Barzagli

Squalificati: nessuno

Dove vederla in tv

Il match si gioca alle ore 15 e verrà trasmesso su Sky Sport 1 e Sky Calcio 1. Gli abbonati a Mediaset Premium potranno vederlo sui canali Premium Sport e Premium Sport Hd.

Dove vederla in streaming

In streaming la partita sarà visibile, per gli abbonati Mediaset Premium, tramite il servizio Premium Play, e per gli abbonati Sky tramite il servizio Sky Go, che consente di vedere i programmi Sky su pc e dispositivi mobili. Per gli altri, ecco tutti i siti (legali) dove vedere le partite di calcio in streaming.

Esistono vari modi per vedere le partite di calcio di ogni competizione in diretta streaming sul proprio dispositivo elettronico, sia esso un PC, uno smartphone o un tablet.

Campagna regione lazio

Molti siti, che propongono questi eventi dal vivo, sono illegali e offrono il più delle volte una qualità video e audio scarsa, oltre a venire periodicamente oscurati dalle autorità di polizia informatica per violazione del diritto di riproduzione.

Ci sono però numerosi portali che offrono la possibilità di vedere le partite di calcio in streaming live e in qualità HD. Molti, come Sky Go e Premium Play, sono a pagamento, altri del tutto gratuiti.

In questo articolo abbiamo spiegato quali sono i migliori siti per vedere le partite di calcio in streaming in ottima qualità e in modo totalmente legale.

Champions: la vittoria del Real Madrid sulla Juventus

Martedì 3 aprile si è giocata l’andata dei quarti di finale di Champions League all’Allianz Stadium di Torino tra la Juventus e il Real Madrid.

La squadra di Zidane si è imposta con un netto 3-0, ipotecando il passaggio del turno. Il vantaggio è arrivato dopo appena 3 minuti, con un gol di Cristiano Ronaldo. Il portoghese ha raddoppiato al 19esimo della ripresa; ha poi chiuso la partita Marcelo al 27esimo del secondo tempo, sempre su assist di Ronaldo.

La straordinaria rovesciata di Cristiano Ronaldo

La partita verrà ricordata soprattutto per il secondo gol del 5 volte pallone d’oro. Una rovesciata spettacolare, immaginifica, da cineteca del calcio, che resterà nella storia di questo sport.

Tutto è nato da un errore della difesa bianconera: dopo un primo tiro ribattuto da Buffon, sul prosieguo dell’azione è arrivato spettacoloso gesto tecnico e atletico di Cristiano Ronaldo.

I tifosi delle Juventus, nonostante la delusione per il risultato, hanno tributato al portoghese una standing ovation. Un gesto di grande sportività, con cui il pubblico bianconero ha voluto omaggiare una giocata che passerà alla storia.

Ecco allora il video della straordinaria rovesciata di Cristiano Ronaldo, che ha lasciato il mondo a bocca aperta: