Me

Alcune persone hanno girato una serie web all’Ikea senza che il grande magazzino lo sapesse

Immagine di copertina

Tra il 2009 e il 2010 i creativi Paul Bartunek e David Seger hanno realizzato un’intera soap opera per il web girata tra i mobili esposti in un grande magazzino Ikea a Burbank, in California, chiamata Ikea Heights. La serie, composta in tutto da sette episodi, è stata considerata molto positivamente dai critici, che l’hanno definita al tempo stesso melodrammatica e divertente. Tra gli attori risultano Randall Park, attore anche nella serie Veep e in The Interview, e l’attrice Whitney Avalon.

Tuttavia, tutto ciò è avvenuto senza che l’Ikea ne fosse in alcun modo a conoscenza e, di conseguenza, senza che l’avesse autorizzato. Madeleine Lowenborg-Frick, una portavoce dell’Ikea, ha dichiarato che la serie è molto divertente e fatta bene, ma che “farla senza l’autorizzazione dell’azienda non è stata una buona idea”.

Anche se sono passati ormai sette anni da quando questo episodio avvenne, il caso ancora oggi fa parlare di sé tra gli appassionati di serie tv, dal momento che una serie girata clandestinamente all’interno di un negozio di una catena nota in tutto il mondo senza autorizzazione da parte di un cast di tutto rispetto rimane qualcosa di unico sul panorama delle produzioni televisive.

Sotto: il primo episodio della serie.